Utente 573XXX
Gentili medici, considerando la mia familiarità per polipi e CCR (polipo colon dx mia madre, polipi e cancro mia nonna e zii), visto i miei problemi perenni di severa stipsi e HB fecale positiva, mi piacerebbe sapere se un polipo di dimensioni importanti può determinare aumenti di VES e Alfa 1 e 2 nell' elettroforesi, oppure non vi è nessun nesso tra questi esami del sangue alterati e l' eventuali polipi.


Grazie!

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Un polipo benigno non provoca aumento degli indici infiammatori. Ma se sta degenerando, sì.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente 573XXX

Quindi anche in assenza di metastasi a distanza, se il polipo si brutta al cattivo, cioè ha già cellule cancerizzate, si può osservare un aumento della VES e degli altri indici infiammatori?

Cordialmente!

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Sì, ma perché è così pessimista ?
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente 573XXX

Ho effettuato una ecografia in cui l' operatore (tra l 'altro un professore) ha segnalato la presenza di immagini compatibili per diverticolosi del colon a livello di un tratto del sigma, ma non era convinto di questi diverticoli, possibile che invece di diverticoli abbia scambiato per altro.

Ho alterazioni dell' alvo con senso di evacuazione incompleta, necessità di ritornare in bagno prima di uscire di casa con feci molli ma spesso scarse e dolore discontinuo al fianco sx che si irradia alla gamba quando ho meteorismo.
Questo va avanti da tre anni con fasi di miglioramento e fasi di peggioramento.

Secondo il medico di famiglia può starci con una diverticolosi o con una rettocolite ulcerosa che mi è presa in modo più blando, per lui se avessi un cancro ostruente in tre anni la situazione sarebbe molto degenerata, appatto di essere ancora vivo.

Grazie!