Utente 575XXX
Salve,

ho già letto mille domande simili alla mia, ma chissà, forse ho bisogno di un riscontro più personale per sentirmi tranquillo.

Soffro di colon irritabile e reflusso. Venerdì ho cominciato ad avere sintomi da gastroenterite, iniziati la notte precedente con flatulenze e gonfiore addominale e poi un giorno intero di scariche diarroiche (ne avrò fatte in tutto una quindicina), nausea (non fortissima, ho vomitato una volta) e leggera febbre.
Dopo varie scariche, per la prima volta in vita mia, ho visto nelle feci un filamento di sangue rosso con il muco (ormai facevo quasi solo muco).
Alcuni minuti dopo ho fatto un'altra scarica dove c'era un piccolissimo grumo di sangue, come se avessi fatto uscire la crosticina della ferita che mi ero fatto.
Da quel momento in poi non c'è stato più sangue.


Ora sto migliorando e sono in fase di guarigione, volevo solo sapere se è preoccupante il sangue o riconducibile alla gastroenterite e irritazione.


grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Riconducibile allo sforzo della 15 evacuazioni.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 575XXX

Grazie dottore, buona domenica