Utente
Salve dottori avrei bisogno di un chiarimento.

3 giorni fa ho iniziato a sentirmi poco bene e avvertivo uno stato influenzale, dolori muscolari, mal di testa e brividi di freddo, così ho misurato la temperatura ed avevo 37. 7.
Il mattino seguente la temperatura era 38 ed ho iniziato ad avere forti scariche di diarrea più che liquida direi acquosa, proprio come se fosse un getto di pipì... ho avuto molte scariche e quindi ho chiamato subito la guardia medica (impaurita per questo dannato coronavirus) che mi ha prescritto Tachipirina 1000 per la febbre e fermenti lattici per la diarrea.
Dopo 24 h ero andata in bagno così tante volte che ero stremata così ho fatto chiedere in farmacia e li mi hanno consigliato imodium ne ho prese 2 pasticche subito e 1 ad ogni scarica così la diarrea si è leggermente fermata
Stamattina ho chiamato il mio medico di base che mi ha detto può trattarsi di una gastroenterite e mi ha prescritto Normix da prendere 2 volte al giorno per una settimana e dei fermenti lattici.

Siccome in coincidenza di questa gastroenterite mi è venuto il ciclo ho sempre pensato che il sangue che vedo fosse appunto del ciclo ma stamattina ho notato che il liquido che esce durante la diarrea è pieno di muco misto a sangue e volevo chiedervi se può essere una cosa considerata normale data la situazione.

Io soffro spesso di diarrea ma mai acquosa, 7 mesi fa ho eseguito una colonscopia che nn ha dato nessun esito in particolare solo uno stato infiammatorio è stato emorroidario e anche L esame istologico era negativo...

Onestamente il sangue nelle feci mi preoccupa un pochino e vorrei capire se può dipendere da questa gastroenterite.


Sto mangiando pochissimo anche se solitamente sono una persona che mangia con gusto ma in questi giorni non ho molta fame e ogni cosa che mangio sento di dover andare al bagno e cerco di bere molta acqua ma anche con L acqua sento la necessità di andare in bagno x svuotare.
La febbre si è abbassata.
Già da ieri sui 36. 7/37. 00
Che è la mia temperatura basale normale

Soffro di reflusso gastroesofageo che curo con cicli di omeoprazolo.
Non ho altre malattie particolari e ogni volta che faccio le analisi del sangue (le ultime 7 mesi fa con la colonscopia) i risultati sono sempre nella norma...

Dite che questo muco e sangue devono preoccuparmi??
E poi in quanto si risolve questa gastroenterite?
Perché su internet leggevo un paio di giorni ma io sono già al 4 giorno e la mia dottoressa ha risposto che non si può sapere quando passerà.


Grazie per la vostra attenzione

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Non deve preoccuparsi, ma non è normale avere diarrea con muco e sangue. Sono sintomi di una infiammazione della mucosa dell ' intestino. Lei dice che la colonscopia aveva evidenziato " solo uno stato infiammatorio " (?). Evidentemente non era stato preso in considerazione, ma può essere che ora l' infiammazione sia più accentuata, Secondo me avrebbe bisogno di una cura con prodotti antinfiammatori ad azione sul colon, ma glieli deve prescrivere il suo medico, se è d ' accordo.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore grazie della sua risposta, le riporto il
Referto della colonscopia effettuata il 04/09/2019

Esame strumentale condotto sono all’ileo distale. La mucosa esplorata è regolare con normale pattern vascolare. Emorroidio di I. Si effettuano biopsie all’Ascendente(provetta a)discendente (provetta B) e sigma (Provetta c)

Conclusioni emorroidi di I. In attesa di istologia

L istologia dice:
(A-B-c) il quadro microscopico mostra lembi di mucosa del tipo del grosso intestino caratterizzato da maturazione ghiandolare, congestione, edema e lieve grado di infiltrazione infiammatoria
Quadro privo di caratteri di specificità.

La feci questa colonscopia perché avevo questa diarrea spesso e la calprotectina era 125 su un valore <50, in più mia nonna aveva avuto un tumore al colon era morta da poco quindi andai in paranoia tanto che non mangiavo più non dormivo più e mi fecero fare questo esame perché mi ero fossilizzata.

In ogni caso volevo chiederle se secondo lei questa cosa del
Sangue e una cosa che appunto dovuta all
Infiammazione o può essermi spuntata qualche malattia più seria ? Cioè nn può essere riconducibile alla gastroenterite ? Consideri che prima di venerdì che ho avuto questa gastroenterite (se lei me la
Conferma ) non ho avuto mai episodi di sangue visibile nelle feci .
Quindi lei mi dice che posso procedere con il Normix ? E nel caso dopo che tipo di percorso mi consiglia di seguire ? Perché forse non sono stata seguita da un bravo gastroenterologo perché non mi ha dato nessuna cura

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, non è quello il farmaco a cui pensavo. In realtà, nella colonscopia non risultano chiari segni di infiammazione. Forse quel sangue proviene da una piccola emorroide, che è stata vista.
Prof. alberto tittobello