Utente 575XXX
Buongiorno, negli scorsi 3 giorni ho avuto una forte gastroenterite che ahimè mi ha passato il mio ragazzo...
dall’altro ieri non ho più ne vomito ne diarrea ma mi è rimasta questa strana sensazione allo stomaco: crampi lievi alla bocca dello stomaco, sensazione di avere qualcosa di liquido che risale l’esofago e una sorta di blocco sempre esofageo nella parte alta dello sterno... molto molto fastidioso.

L’ultima volta che ho avuto questi sintomi il mio medico di base mi ha diagnosticato il reflusso gastroesofageo prescrivendomi peptazol da 40mg al mattino, Motilex prima dei pasti, Maalox reflurapid dopo i pasti e prima di coricarmi.


Può essere che la gastroenterite abbia riacutizzato i sintomi del reflusso?
Così fosse ricomincio la cura data in precedenza dal medico?


Grazie per la cortese attenzione

Cordialità

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si, può essere per cui potrebbe essere utile riprendere la terapia antisecretiva

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it