Utente
Buonasera, come da titolo sono 5 anni che soffro costantemente di alitosi.
Praticamente 24/24 non c'è un istante senza, neanche dopo l'approfondita igiene orale.
L'odore oltre che dalla bocca ovviamente, fuoriesce anche dal naso con l'espirazione.

Porto l'apparecchio e faccio controlli periodici, ma il problema si è presentato prima dell'apparecchio fisso.

Lavo i denti due volte al giorno con idropulsore e spazzolino e collutorio, pulisco anche la lingua.


Soffro di reflusso ed ho l'ernia iatale (ho fatto terapia, ma non è cambiata l'alitosi).
La lingua ha una patina bianca (quasi ovunque tranne la punta) a volte lievemente giallastra/grigiastra.

Che cosa posso fare?
Ho provato anche tutti i collutori anche clorexidina.

Grazie mille anticipatamente, buona serata.

[#1]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Se il problema non è di natura orale, la persona da contattare è un gastroenterologo.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto grazie per la risposta, comunque è stato il gastroenterologo a prescrivermi la terapia, dopo la gastroscopia che ha evidenziato appunto reflusso ed ernia

[#3]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Colluttori vari hanno una azione orale; non sono in grado di modificare una alitosi che ha origine digestiva; possono profumarle l'alito (come una mentina), ma nulla più.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#4] dopo  
Utente
Quindi non c'è cura?

[#5]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Se la bocca è a posto, e se la causa gastroenterologica, la cura è gastroenterologica.
Ma la cura gastroenterologica NON E' un colluttorio.

Sposto il quesito in gastroenterologia, perchè esula dalle mie (e nostre) competenze.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno, mi ero espresso male, la cura del gastroenterologo è la seguente:
Lansox 30 mg e Peridon
E funziona bene, non ho più reflusso e acidità ma l'alitosi non scompare

[#7] dopo  
Utente
Cosa dovrei fare?

[#8]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Consultare un altro dentista di PROVATA CAPACITA', e in caso di diagnosi negativa, un gastroenterologo di eguale capacità.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#9] dopo  
Utente
Grazie per la risposta, le assicuro che sono i migliori in città. Che domanda potrei volgere al dentista? Quali sono le cause più probabili?
Carie, cattiva igiene orale o problemi alle gengive io le escluderei

[#10]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Gengivite, alterazione del microbioma orale e intestinale, reflusso.
Ma qui è merglio che risponda un gastroenterologo ...
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#11] dopo  
Utente
Grazie per la pazienza, parlerò con il dentista a breve. Ho letto su internet che la lingua bianca può essere una causa e ho letto studi sull'utilizzo della lattoferrina per risolvere questo problema, potrebbe essere una soluzione per la lingua bianca appunto?
Anche se probabilmente non è l'unico problema che ho

[#12] dopo  
Utente
Buonasera,
Vorrei rivolgere una domanda anche a un gastroenterologo, che esami mi farebbe fare oltre alla gastroscopia?