Utente 579XXX
Salve dottore, sono ormai dieci anni che gli odori li sento alterati sia per quanto riguarda il cibo sia sostanze chimiche sia profumi e aromi, oltre al sentire cattivo odore mi viene una forte nausea e forte mal di testa, non so se incide anni fa mi è stata diagnosticata sia Un allergia al Nikel per cui la mia alimentazione è cambiata drasticamente, sia una sofferenza epatica cronica che mi impedisce di digerire bene mi intossico facilmente e un reflusso esofageo eccessivo.
Vorrei capire nonostante ho una dieta alimentare che non mi fa avere problemi con il Nikel nonostante faccio ogni sei mesi cure per il fegato e non tingo più i capelli ne uso profumi non riesco a sopportare odori di fritto o odori forti cosa posso fare per migliorare la mia qualità di vita anche perché mi nausea anche chi fa odore in modo per me eccessivo sento anche a distanza se qualcuno suda o fuma.
Mi aiuti la prego
La ringrazio e le auguro una buona giornata.

Cordiali saluti
Alessia

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Cosa ha al fegato?
Che esami ha fatto per il fegato?
Che terapia fa per il fegato?
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 579XXX

Salve, al fegato ho una Epatopatia cronica riscontrata con accurati esami del sangue e una gastropatia con ristagno biliare riscontrata sia con una gastroscopia e attraverso un ecografia. L’unica cura che faccio ogni sei mesi due scatole di SAMYR 400 mg e ogni quindi giorni punture disintossicanti di FOSFORILASI a punture.
Cordiali Saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Epatopatia cronica??????
Mi elenchi gli esami fatti
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 579XXX

Ho fatto un ecografia al fegato ed è stato appurato un ingrossamento
Gli esami del sangue che ho fatto sono transaminasi ( ALT- AST- ALP
GGT) sono risultate alte
BILIRUBINA anche quella è risultata alto come valore da essere convinto il mio medico curante che ho avuto un epatite che non è stata curata, ed è diventata cronica mi ha fatto consultare uno specialista che mi ha detto dagli esami risulta una sofferenza epatica cronica, ma non è riuscito a capire da cosa è stata dovuta ma sono 15 anni che io sto male e la mia salute è peggiorata fino all’anno scorso non avevo il fegato ingrossato e non bevo e non mangio più niente che possa peggiorare la salute specialmente dato che sono con prove allergiche accettate allergica al Nikel. Spero che lei possa aiutarmi. La ringrazio per la sua disponibilità.
Cordiali Saluti

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ha fatto i tests per tutte le epatiti?
Ha fatto i testi per l'epatite autoimmune?
È stata esclusa la cirrosi biliare primitiva?
È stata esclusa la colangite sclerosante?
Ha fatto mai una biopsia epatica?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia