Utente
Buongiorno,
Ho 21 anni è da 3 anni che soffro di diarrea, stitichezza, gonfiore addominale, infiammazione allo stomaco, reflusso.
Da piccolo ho avuto molti problemi allo stomaco.
Sono in cura da molto tempo cercando in tutti i modi di capire cosa abbia, tutte le patologie escluse, quindi mi è stato diagnosticato l’ibs, qualche tempo fa ho notato, facendo le mie ricerche dall’esasperazione (ho dolori e problemi tutti i giorni tutto il giorno a priori da ansie o cambiamenti della temperatura esterna), che la patologia sibo potrebbe essere il mio problema/soluzione (visto che la sibo se non sbaglio si può curare quasi totalmente con una terapia antibiotica), nessun medico me ne ha mai parlato, probabilmente per il fatto che di solito si presenta in età avanzata, ma visto che da piccolo sofro di stomaco ed ho preso molti farmaci forse potrebbe essermi venuta penso.
Ho cambiato tutte le mie abitudini svariate volte in tutti i modi (sono stato anche da uno psichiatra) fumavo abitualmente mariujana per problemi a dormire, che ho smesso da due mesi sotto consiglio del medico che non sapendo più che fare ha detto di levarla per provare che magari era quella la causa, ma sono solo peggiorato.
È possibile sia quello il mio problema o c’è una condizione che la esclude categoricamente?
E se è possibile si può controllare con una terapia?
Ringrazio sentitamente per un eventuale risposta.


Alessandro

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dovrebbe fare il breath test al lattulosio per fare diagnosi di SIBO (che può venire a tutte le età!).
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinitamente per la risposta, lo farò presente al mio medico, potrebbe cambiarmi finalmente la vita

[#3] dopo  
Utente
Salve, la ricontatto per avere un consulto sul risultato del test consigliatomi :
Test ripetuto ogni 15 minuti per un totale di 240
H2-0min 7. Ch7-0min 11.
H2-15 min21. Ch7-15min12.
H2-30min 15. CH7-30min12.
H2-45min 18. Ch7-45min 10.
H2-60min 19. Ch7-60min 12.
H2-75 min 28. Ch7-75min 17.
H2-90min28. Ch7-90min 13.
H2-105min 30. Ch7-105min17.
H2-120min 31. Ch7-120min 17.
H2-135min36. Ch7-135min20.
H2-150min 32. Ch7-150min 18.
H2-165min 29. Ch7-165min16.
H2-180min 30. Ch7-180min17.
H2-195min 33. ch7-195min 17.
H2-210min 36. ch7-210min 18.
H2-225min 41. ch7-225min 18.
H2-240min45. ch7-240min19.
Si potrebbe parlare di SIBO?
Grazie anticipatamente per la risposta.
Alessandro

[#4]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Negativo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5] dopo  
Utente
Grazie per la risposta, ma ora mi sorge un dubbio forse ho omesso una parte oppure quelli del laboratorio si sono sbagliati: I valori riscontrati durante la lettura del test presentano un tempo di transito oro-cecale RALLENTATO
Si evidenzia la presenza di overgrowth batterica nel tenue.
Grazie in anticipo per una futura risposta.
Alessandro

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi scusi ho confuso la sua risposta con un'altra.
Le chiedo perdono ma rispondere a decine di persone contemporaneamente, a volte, porta ad errare.
In effetti è positivo per SIBO.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno,
Gentilmente le chiederei un parere sull’evoluzione della situazione.
Mi è stata prescritta una terapia di normix con 4 compresse al gg da 200mg 2 dopo colazione e 2 dopo cena con nel pomeriggio 1 compressa di enterolactis, il normix per una durata di 12gg e l’enterolactis x 4 sett.
Ormai sono all’11 esimo giorno di terapia, 5 giorni fa ho anche cambiato alimentazione eliminando i cibi sconsigliati come glutine lattosio ed altri, ma non vedo miglioramenti sostanziali dei sintomi.
La mattina al risveglio sento aria nella pancia che dopo qualche minuto inizia a fare male, ho frequenti bruciori di stomaco, vado sempre al bagno almeno 3-4 volte la mattina e soffro ancora di una sorta di meteorismo.
Secondo lei è presto per giudicare? La terapia non è adeguata?

Grazie in anticipo di una futura risposta.
Alessandro

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
A terapia è sottodosata
Quella corretta è 6 capsule al giorno (2 insieme per 3 volte) per 2 settimane.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente
Perfetto, gentilmente visto che ho già fatto parte della terapia come potrei procedere?
Finisco i 4 giorni rimanenti di terapia con la dose corretta oppure la ricomincio?

Grazie mille dela disponibilità.
Alessandro

[#10]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La deve iniziare di nuovo ma tra qualche settimana.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#11] dopo  
Utente
perfetto tra quante settimane potrei già ricominciarla secondo Lei per avere la massima efficacia?
Grazie
Alessandro