Utente
Salve.
! Dopo mangiato avevo una tachicardia incontrollabile mi è stata riscontrata una tachicardia sinusale ho fatto tutti i controlli eco al cuore elettrocardiogramma prove da sforzo e sono uscite buone nulla di patologico quindi per esclusione il
Mio cardiologo pensa sia lo stomaco sono andata dal mio medico che mi ha dato il lucen.
40 per un mese e poi sono passata al lucen.
20 per un altro mese poi ho staccato sono stata benissimo non avevo più tachicardia e nemmeno exstrasistole.
! Sono stata bene per due mesi poi a gennaio mi è rivenuto dinuovo questo reflusso gastrico perché ho fatto abissò di caffè e tante schifezze adesso sto prendendo dinuovo la protezione a prima mattina ma da 0.20 e sto andando meglio ma comunque per stare bene devo mangiare poco perché appena mangio un po’ di più mi sento troppo pensate.
! Dovrò restare così per tutta la vita?
Mica per stare bene devo prendere per sempre la protezione so che porta il
CAncro.
!

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non deve assumere per tutta la vita i farmaci, deve solo cercare di alimentarsi correttamente. Per quanto riguarda i sintomi cardiaci questi possono far parte della sindrome Gastro-cardiaca di Roemheld:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6459-sindrome-gastro-cardiaca-roemheld.html

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia/Endoscopia digestiva - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone, Reggio)
www.endoscopiadigestiv