x

x

Mal di pancia continuo

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Salve Doc,
Sono una ragazza di 30 anni, premetto che sono in un periodo un po' di stress.
Da circa 15 GG soffro di un mal di pancia continuo e senso di andare in bagno, riesco a trattenermi ma appena metto sul water le feci sono abbastanza molli, devo dire che in realtà io sono da sempre stata stitica e non ho mai sofferto di nessuna intolleranza alimentare, il dolore alle volte è anche allo stomaco ma comunque più rivolto alla pancia, ogni tanto un po' di nausea ma sarà capitato 2 volte in questi 15 giorni.

Chiedo vostri consigli.

Saluti
[#1]
Prof. Alberto Tittobello Gastroenterologo 6,2k 257
Le rispondo volentieri, però le devo dire che talvolta è difficile capire i motivi di certi dolori, visitando il paziente. Può immaginare che da lontano i termini " mal di pancia " o " mal di stomaco " per noi non significano nulla e non dànno alcuna informazione per una diagnosi. Bisogna precisare la sede esatta del dolore, eventuali irradiazioni, quando compare, ( eventuali rapporti con i pasti o con l' evacuazione ),quanto dura, con che cosa passa ,ecc. Sembra di capire che i suoi dolori siano da riferire ad una saltuaria aumentata motilità intestinale , a cui segue una scarica di feci non formate, dopo di che - presumo -il dolore tende a regredire. Se è così, non credo he lei abbia bisogno di terapie importanti. Almeno per ora. può limitarsi a fare dei cicli con uno dei tanti probiotici che esistono ed eventualmente prendere un blando antispastico al bisogno. E' normale che quando di ha una scarica preceduta da dolori ( aumento della motilità, cioè della peristalsi ), le feci siano molli. Non si preoccupi per questo.

Prof. alberto tittobello

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio