Utente
Gentile dottore, ho un problema che non mi fa stare tranquilla.
Da circa 2 mesi tutte le mattine, prima di colazione, vado in bagno con feci spesso liquide o comunque non formate, spesso ocra, da qualche giorno hanno un colore più normale.
A volte ho fastidio allo stomaco, altre alla pancia, da qualche giorno al petto sul lato destro.
Quasi sempre ho la sensazione di non essermi ben scaricata, vado quasi sempre una volta al giorno, a volte due... A volte sforzandomi anche se le feci sono molle.
Sono molto preoccupata, non riesco a non pensare a un tumore... in questo momento di emergenza sanitaria non posso fare troppe indagini...ho fatto 2 settimane di rifacol senza risultati... attendo risultati coprocoltura e nel frattempo crepo di ansia...

[#1]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
8% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
MILANO (MI)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Innanzitutto tranquilla
Non ha sintomi gravi.
Cerchi di idratarsi
Beva thè al limone. Assuma acqua durante la giornata
Per qualche giorno eviti latte e derivati
Può assumere grana e parmigiano stagionati
Parli con il suo medico e si faccia consigliare
Se il problema persistesse sarà bene una eventuale consulenza gastroenterologica o internistica. Bene oltre alla coprocoltura eseguire esami generali tra cui indici di flogosi funzione epatica funzione tiroidea....
L'infezione da coronavirus a volte da disturbi intestinali ma non credo
I disturbi che ha lei sono comuni
A volte su base allergica o di intolleranza
Per ora cerchi di bere, seguire dieta con alimenti freschi ( frutra verdure cotte carne pesce riso ...)
Si affidi al suo medico curante
Dr. Ida Fumagalli

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio x la risposta. Ha qualche consiglio x la pancia che brontola (sopratutto a sera) e il meteorismo? Anche questi sintomi accompagno le miei giornate

[#3]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
8% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
MILANO (MI)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Per il momento provi a evitare latte e latticini.
Segua una dieta varia di alimenti freschi
Provi a bere tisane al finocchio come antimeteorico
Mangi mirtilli freschi.ogni giorno
Appena possibile parli con il suo medico curante per impostare un percorso diagnostico se i disturbi persistessero
Dr. Ida Fumagalli

[#4] dopo  
Utente
Gentile dottoressa, la ringrazio per l attenzione. Ho tolto latticini e derivati e la situazione è migliorata per 4/5 giorni, poi purtroppo è tornato tutto come prima.. sono in contatto con il mio medico ma mi sembra non abbia tante idee.. ormai sono passati 2 mesi.. lei potrebbe escludere cose gravi? Perché questa è la mia grande paura

[#5]  
Dr. Ida Fumagalli

24% attività
8% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
MILANO (MI)
FIUME VENETO (PN)
UDINE (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Posso consigliarle di eseguire un primo round di accertamenti per escludere celiachia e crohn cominciando con esami sul sangue e sulle feci.
Purtroppo in questa sede non é possibile eseguire visite ma solo dare un orientamento
Insista con il suo medico
Visto che se non ricordo male il disturbo é abbastanza recente potrebbe essere un fatto destinato a regredire.
Contunui ancora altri 10 gg senza latticini
Intanto richieda il test ematico per celiachia cioè anticorpi antitransglutaminasi igG e igA
Dr. Ida Fumagalli

[#6] dopo  
Utente
Vorrei capire se posso escludere un tumore!
Inoltre come scritto sono 2 mesi. Non continuo ad andare e non ho mal di pancia, vado una volta la mattina solo che liquido. Credo di poter escludere la celiachia dato che non sto male subito dopo un piatto di pasta.. no?