Utente
Salve dottore
Questa sera mangiando del pollo di casa quindi si dice con ossa più resistenti ho sentito graffiare il palato e la gola, quindi probabilmente ho ingoiato un osso.
Nell'immediato ho avuto difficoltà a deglutire, persino l'acqua quasi non mandavo giù.
Con pazienza ho iniziato a masticare un pezzo di pane e masticando mi veniva da vomitare.
Dopo un'ora che avevo difficoltà a deglutire e avevo forte nausea, ho evitato di vomitare perché ho paura di farlo, queste sensazioni sono un po passate.
Ma ora sento ancora graffiare, e poco fa mangiando della mela e bevendo acqua sentivo qualcosa zona esofago.
Sono ipocondriaco e ho la sensazione di respirare male quando faccio respiri profondi, sento qualcosa nell'esofago, ho nausea e un po di difficoltà a deglutire, non so se è ansia ma sono preoccupato.

Perche ho avuto questi sintomi?
Cosa significa?
Cosa mi consigliate di fare?

Spero rispondiate.

Vi ringrazio in anticipo.

Buona giornata

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Purtroppo via web non è possibile chiarire. Potrebbe trattarsi del solo "graffio" dell'osso a livello faringo-esofageo ma per maggiore tranquillità è bene recarsi in Pronto soccorso per eseguire quanto meno una radiografia dell'esofago (per escludere la presenza dell'osso di pollo in esofago)

Cordialità
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore
Premetto che sono ipocondriaco, questa notte ho dormito normalmente e ho pranzato normalmente. Visto il periodo covid volevo evitare l'ospedale.
Ora come sintomi ogni tanto mi viene da tossire e sento qualcosa in gola e nell'esofago ma sono riuscito a mangiare. È possibile che il pezzo di osso sia ancora bloccato in esofago? In questo caso quali sintomi da?
Cosa mi consiglia di fare? Ho letto su internet di perforazioni e ho ansia .
Spero risponda
La ringrazio
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente
Dottore, se l'osso fosse conficcato in esofago sarei riuscito a mangiare?

[#4] dopo  
Utente
Scusi dottore se le riscrivo ma il mio medico non mi risponde.
Questo pomeriggio ho anche mangiato alcuni biscotti normalmente ma ora sento sempre la solita sensazione di avere qualcosa in gola e ora sento premere sul petto ed è come se non riesco a respirare bene, ma questa sensazione mi è capitata anche altre volte con ansia. Sono in panico. Non ho nessun dolore nella deglutizione.
Spero risponda
Grazie
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi sembra ansia. Se i sintomi sono in regressione va bene altrimenti serve rivolgersi al pronto soccorso.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.
A quali sintomi devo stare attento?
Se il pezzo di osso fosse ancora in esofago cosa può provocare?
Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Dolore a livello esofageo, disfagia..
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio ancora.
Il fatto che riesco a mangiare e a deglutire esclude la presenza di un osso in esofago?
Ho solo la sensazione di avere qualcosa in esofago e sento pungere.
Cordiali saluti

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Guardi, non posso via web darle la sicurezza assoluta. Cerchi di comprendere.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Si dottore la comprendo e non può dare certezze via web.
Sono passata 36 ore dall'ingestione dell'osso.
Ho letto altri suoi consulti simili al mio dove lei rassicurava di stare tranquilli, che differenza c'è nel mio consulto?
Cordiali saluti

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perche lei ha " la sensazione di avere qualcosa in esofago e sento pungere" ...
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente
La ringrazio ancora per le veloci risposte.
Il mio medico mi ha detto di aspettare un paio di giorni.
Ribadisco che non ho problemi a deglutire.
Alla luce di questo cosa mi consiglia di fare? Se la situazione resta stabile?
Cordiali saluti

[#13] dopo  
Utente
Dottore la pressione al petto e la sensazione di non respirare ha qualche collegamento con un probabile osso incastrato?
Cordiali saluti

[#14] dopo  
Utente
Se volessi fare una rx esofago serve il mezzo di contrasto?

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non serve il mezzo di contrasto
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente
Salve dottore
Ho parlato col mio medico e mi ha detto che è impossibile che l'osso si sia bloccato in esofago perché quest'ultimo ha una sorta di peristalsi e in più riesco a mangiare e respirare bene. Ho solo la sensazione di avere qualcosa in gola ma non sento più pizzicare. In più ha detto che la rx non è molto utile per individuare un ipotetico osso.
Lei cosa ne pensa? Ascolto il mio medico e lascio stare la situazione o devo approfondire?
La ringrazio
Cordiali saluti

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ascolti il suo medico
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente
La ringrazio dottore
Per mia tranquillità personale volevo sapere, una perforazione dell'esofago può avvenire dopo diversi giorni dall'ingerimento del pezzo di osso?
Cordiali saluti

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi chiede l'impossibile,
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente
Quindi non si può escludere tale evenienza?
Le chiedo chiarezza dottore perche ho davvero tanta preoccupazione.
Se io avessi questo osso in esofago avrei qualche sintomo? Non ho odinofagia e nemmeno disfagia, questo non esclude la presenza dell'osso?
Ho paura sia diventata una fissa e che i fastidi che ho non siano reali.
Per escludere la presenza di un osso cosa devo fare?
La ringrazio
Cordiali saluti

[#21] dopo  
Utente
Dottore
Se dovessi descrivere il mio sintomo lo descrivermi come nodo alla gola e sento un po di bruciore. Poco fa ho avuto un attacco di ansia e respiravo affannosamente. Mi ci sto fissando..
Cosa mi consiglia di fare? Se l'osso fosse conficcato o incastrato non darebbe altri sintomi dopo tre giorni dall'accaduto?
Cordiali saluti

[#22]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Lei è nel panico totale e non posso certamente risolvere il suo problema via web. L'unica soluzione è recarsi in pronto soccorso così il medico valuterà il da farsi.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
Utente
Dottore sinceramente così mi mette più ansia. In altri post in casi simili al mio doveva di stare tranquilli, ora a me dice così e non sento nessun pungere ora. Solo questo nodo alla gola e fastidio con tanta ansia. In base alla descrizione secondo lei posso stare tranquillo o devo preoccuparmi che l'osso sia conficcato?..
Spero risponda e la ringrazio
Cordiali saluti

[#24] dopo  
Utente
In un altro post ho letto che se si riesce a mangiare e bere non c'è nulla incastrato, è vero?
Mi consiglia do andare in pronto soccorso per il pericolo che ci sia l'osso e i sintomi o solo per l'ansia e provare a calmarmi?
Cordiali saluti

[#25]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È lei che deve decidere
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#26] dopo  
Utente
Scusi dottore forse mi sono spiegato male.
Lei consiglia di andare in ps per i sintomi che ho elencato o per calmarmi? Il mio medico non ha voluto prescrivermi una impegnativa per rx.
Cordiali saluti

[#27] dopo  
Utente
Salve dottore
Ha ricevuto l'ultimo messaggio?
Cordiali saluti

[#28] dopo  
Utente
Salve dottore
Le riscrivo ancora con la speranza di ricevere una risposta.
Sono passati oramai quattro giorni e non ci sono stati peggioramenti dei sintomi, solo miglioramenti. Essendo ansioso però ho ancora paura.
Ogni tanto do qualche leggero colpo di tosse e sento una pressione al petto e bocca dello stomaco, ma nient'altro. Riesco a bere e mangiare normalmente e deglutisco senza difficoltà e senza dolore.
Secondo lei posso dimenticare la cosa o c'è ancora qualche dubbio?
Spero risponda perché sta diventando una fissa e il solo sentire la parola ospedale mi manda in ansia
Cordiali saluti

[#29]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo che può stare ragionevolmente tranquillo.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#30] dopo  
Utente
La ringrazio dottore
Un senso di nodo alla gola è attribuile ad ansia?
Sento come se avessi del muco e do qualche colpo di tosse leggero ogni tanto come già detto.
La ringrazio per avermi tranquillizzato.
Cordiali saluti

[#31]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si, però adesso chiudiamo

D'accordo ?
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#32] dopo  
Utente
La ringrazio dottore
Le riscrivo perché da circa due ore ho forte pressione al petto e respiro a respiri profondi come se non riesco e sento la gola piena e sono in preda al panico.
La pressione alla bocca dello stomaco è molto fastidiosa.
Spero risponda
Cordiali saluti

[#33]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi scusi, ma non so più cosa dirle, lei ormai è nel panico più assoluto. Esegua cortesemente una radiografia dell'esofago al più presto altrimenti lei non si libera più da tale ossessione.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#34] dopo  
Utente
Ad esempio questa notte ho dormito tranquillamente e ora ho di nuovo senso di difficoltà a respirare..
Lei pensa che sia tutto psicologico?
La ringrazio
Cordiali saluti

[#35]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi costringe a chiudere il consulto


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#36] dopo  
Utente
Scusi dottore
Le chiedo solo se posso stare tranquillo. In alcuni momenti della giornata sto bene in altri ho sintomi. Ad esempio ora sento qualcosa che preme al centro del petto e se respiro sembra che non riesco.
Cordiali saluti