Utente
Gentili dottori,
Richiedo questo consulto perché sono molto preoccupata a riguardo anche se può sembrare banale.

Riassumendo la mia storia in breve; ho avuto feci con molto muco e riferendomi ad uno specialista mi è stata data una cura sbagliata, ovviamente io ignara e ignorante in materia l ho assunta in dosi da 2.500 al giorno per ben 15 giorni.

Sino ad oggi che, rivolgendomi ad un altro specialista mi ha dichiarato la cura errata avendo solamente UN COLON IRRITABILE e non una malattia infiammatoria (di fatto gli indici infiammatori erano tutti negativi)
E sono qui a scrivervi; la mesalazina (io ho assunto il pentasa 500 a rilascio modificato) può nuocermi alla salute visto che non era indicato nella mia condizione?
E inoltre dopo quanto tempo lo smaltirà il mio corpo?
Posso avere complicanze a lungo termine per questa cura errata?

Vi prego di rispondermi presto perché sono molto preoccupata (e anche un po arrabbiata... non è bello sapere di aver assunto pillole su pillole senza motivo)
Ringrazio in anticipo a chi mi risponderà...

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nessun problema (la mesalazina è una stretta parente dell'aspirina).
Ha già, ampiamente, "smaltito" il farmaco.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie è stato gentilissimo! Ora mi sento più tranquilla