Utente 480XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni e da tanto soffro della sindrome di roehmeld, credo. Dopo mangiato mi sento gonfio, erutto in continuazione e ho la pressione alta oltre alla tachicardia. Valori pulsazioni 90-140 e pressione 150/90. La sindrome può durare alcuni minuti, ore o giorni. Quando mi alzo o un aumento notevole dei battiti e "vedo nero" se faccio sforzi. Sto assumendo il simeticone. Il cuore ne può risentire? spesso la sintomatologia rimane fissa per giorni e non posso neppure alzarmi, figuriamoci fare sport, passa solitamente con una tisana ed eruttando per ore e ore. Devo programmare una gastroscopia? Cordialmente.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ne abbiamo già discusso

https://www.medicitalia.it/consulti/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/610325-tachicardia-digestiva.html

Nessun rischio per il cuore.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it