Utente
Buongiorno.

Circa due mesi fa ho cominciato ad avvertire i seguenti sintomi: gonfiore a livello anale, gonfiore a livello intestinale e meteorismo che talvolta diventava molto fastidioso.
In questi due mesi ho perso 4 chili (da 62 a 58) pur continuando ad alimentarmi allo stesso identico modo (dieta sana, bilanciata) e a fare sport.
Circa un mese sono andato dal medico che mi ha prescritto delle analisi alle feci con ricerca di parassiti e batteri: tutto è risultato negativo.

Non ho mai avvertito forti dolori ma, a volte, se salto o corro avverto un fastidio al fianco sinistro di fianco all'ombelico.

Ho alternato per questo periodo momenti in cui stavo meglio ad altri in cui mi sentivo peggio.

Da due mesi o poco più, però, le feci non sono come erano sempre state: sono non formate, chiare e abbastanza molli (mai diarrea).

Ho anche effettuato analisi del sangue vista la persistenza del fastidio.
I valori che mi hanno controllato sono: sedimentazione, emoglobina, vitamina b12, creatinina, eGFR, Gammaglutammiltransferasi, AST - GOT, alanina transaminasi, emoglobina glicata, proteina c reattiva, TSH, 25 OH vitamina D.

Nei giorni scorsi ho avuto feci della stessa consistenza che ho descritto sopra ma con una colorazione giallo - arancione.

Stamattina, invece, ho trovato del sangue vivo sia sulla feci che sulla carta.

Lei cosa mi consiglia di fare?

Mio nonno ha avuto un cancro al colon, pensa che io possa essere a rischio di questa patologia?

Buona giornata

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun tumore e il meteorismo potrebbe essere legato a qualche intolleranze alimentare

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it