Utente
Buonasera, volevo qualche chiarimento riguardo a delle analisi.

La volta scorsa feci la gastroscopia e la diagnosi detta dal mio gastroenterologo era: intolleranza al glutine, che devo effettuare una dieta senza glutine e che Con questa diagnosi potevo usufruire dell'esenzioni appunto per fare la spesa senza glutine.

Successivamente ho contattato l ospedale per andare in ambulatorio e fare la certificazione ma quest ultimo mi ha detto che mancavano altre due analisi per confermare la celiachia.

Mi hanno dato il tipo di analisi e le ho eseguite:
Anticorpi gliadina deamidata IgG:
<15, 0 <15, 0 assenti
Anticorpi gliadina deamidata IgA:
<15, 0 <15, 0 assenti
Ora volevo chiarimenti riguardo ciò.
Ho visto su internet che se queste analisi fossero state assenti o negativo significava che la persona non soffre di celiachia.

Perché allora la diagnosi della gastroscopia è risultata >25/100 (celiachia) e invece queste analisi da come ho capito sono negative?

Grazie in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
16% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
sarebbe opportuno ripetere le indagini del sangue comprendendo anche le immunoglobuline iga totali e gli anticorpi anti gliadina deamidati .
Comunque in ogni caso, l'esame istologico, se correttamente eseguito, ( sebbene non si menziona nella domanda l'esatto risultato) è preminente per la diagnosi.
Cari saluti.
dr. Luano Fattorini