x

x

Gastrite cronica

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno, sono di nuovo qui per chiedere un consiglio relativo al mio stomaco.
Un anno fa ho fatto la gastroscopia che ha rilevato, oltre al cardias beante (soffro un po' con il reflusso), una lieve gastrite cronica attiva molto probabilmente dovuta all'HP.
Ho fatto la cura per eradicarlo e dall'esame delle feci sembra essere andata a buon fine.
Spesso pero' avverto fasitidio nella parte destra alta dell'addome, a volte quasi come un dolore sordo, che gira anche di lato.
Bruciore, dolore, non so neanche come definirlo.
Avevo fatto anche un'ecografia addominale un anno fa ed era tutto nella norma quindi volevo chiedere se e' il caso di fare un'altra gastroscopia?
Puo' esserci stato un grave peggioramento nel giro di un anno e la gastrite ha creato qualche problema serio?
Questi fastidi vanno e vengono, ero stata bene per diverso tempo ma adesso e' da qualche settimana che avverto un fastidio intenso con sapore acido in bocca e scarso appetito nonche' una leggera nausea ogni tanto.
Vado regolarmente in bagno e ho notato che le feci a volte sono a palline e altre normali sempre sul marrone chiaro.
Mio nonno paterno e' morto a causa del tumore allo stomaco e la cosa mi preoccupa ancora di piu'.
Con una gastrite attiva ogni quanto sarebbe cosigliabile fare la gastrscopia?
Grazie a chi potra' rispondermi.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,4k 2,2k 88
Stia tranquilla. In così breve tempo la situazione gastrica sarà rimasta immutata

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dr. Cosentino. Posso chiederle se l'eco addominale fatta un anno fa e le analisi del sangue fatte a gennaio per controllare i valori epatici possono farmi stare tranquilla per eventuali problemi al fegato e al pancreas? Avevo fatto anche altre analisi generiche e nessun valore era sballato. La gastrite cronica e il reflusso mi daranno sempre fastidio suppongo? A volte mangio e bevo di piu' e noto che si ripresentano i disturbi. Buona gornata.
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,4k 2,2k 88
Può stare tranquilla, ovviamente gastrite e reflusso possono dare disturbi

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dr. Cosentino, vorrei chiederle un'altra cosa se possibile. Ho rifatto l'eco addominale completa per scongiurare problemi al fegato, pancreas e ad altri organi ed e' stato riscontrato un polipo di 2 mm nella cistifellea. Il medico mi ha detto che non desta preoccupazione e mi chiedevo se i miei disturbi concentrati a destra possano dipendere anche da quello. Devo tenerlo sotto controllo? Qui all'estero mi hanno detto di no ma suppongo che fare un'altra eco tra 1 anno non sarebbe una cattiva idea? Grazie e cordiali saluti.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,4k 2,2k 88
Il polipo non da alcun disturbo e va eseguita un'ecografia fra un anno. La colecisti va rimossa quando il polipo supera le dimensioni di 10 mm

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it