Utente
Buongiorno,
chiedo vs gentile consulto riguardo il seguente referto istologico, grazie in anticipo per la disponibilità

DESCRIZIONE MACROSCOPICA
Materiale inviato in esame come:
1) campioni bioptici multipli della mucosa della II porzione duodenale 2) n.
2 campioni bioptici della mucosa dell'antro-angulus gastrico
3) n.
2 campioni bioptici della mucosa del corpo gastrico.

Informazioni cliniche (come segnalate in richiesta): - non lesioni organiche.

DIAGNOSI
Campioni di mucosa duodenale (anche comprendenti muscularis mucosae) con architettura dei villi conservata, Infiltrato Linfocitario Intraepiteliale CD3-positivo nei limiti di norma e minima flogosi linfomonocitaria della lamina propria (1).

Campioni di mucosa gastrica dell'area di transizione ossintico-antrale con iperplasia delle foveole e della muscularis mucosae e con minima flogosi linfomonocitaria della lamina propria (2).

Campioni di mucosa gastrica del corpo con iperplasia delle foveole ed alterazioni di tipo iatrogeno degli epiteli ossintici (3).

Stadiazione della gastrite: A=0; C=0: Stadio 0 (OLGA system, 2005);
Caratterizzazione etiologica: Hp-vo.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Istologia senza patologie di rilievo, ma deve riportare anche la descrizione della gastroscopia per meglio comprendere


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta Dottore.
La descrizione è la seguente:
ESOFAGO: regolare per calibro e rilievo mucoso. Linea Z regolare, impronta dei pilastri diaframmatici coincidente con la giunzione esofago-gastrica.
STOMACO: Ben distensibile, contiene normale quantità di succo gastrico misto a materiale schiumoso. Peristalsi apparentemente ridotta. La mucosa gastrica si solleva in pliche regolari. Fondo corpo ed antro appaiono rivestiti da mucosa regolare. Piloro regolare, in retrovisione non si repertano lesioni sottocardiali.
DUODENO: bulbo rivestito da mucosa gastrica regolare. Seconda porzione duodenale regolare.

[#3] dopo  
Utente
Ho effettuato anche un RM addome completo con liquido di contrasto con il seguente esito:
Non liquido libero in peritoneo. Fegato di volume e morfologia regolati, non presenta alterazioni di segnale a focolaio con l’eccezione di minuta areola cistica nel segmento sesto, in sede sottoglissoniana esterna. Colecisti e vie biliari regolari.
Pancreas di volume regolare non presenta lesioni espansive ne dilatazioni del dotto di Wirsung.
Nella norma milza surreni i reni ed i grossi vasi.
Non adenomegalie.
Vescica prostata e vescichette seminali nella norma.
Elementi linfonodali di tipo reattivo nelle regioni inguinali ove non si riconoscono brecce erniarie.
Non riconoscibili abnormi ispessimenti della parere di anse intestinali

Questo è l’esito, mi sembra che pure qui ci sia poco o niente.. purtroppo però sto male da almeno 3 anni, difficoltà digestive, crampi intestinali (lato destro) stanchezza associata a dispnea e affanno e tantissima aria nello stamaco e nel l’intestino.
Sono anche tranquillo quindi non credo dipenda da fattori psicologici (hanno provato a darmi farmaci per l’ansia ma non cambiava nulla).
Che cosa potrebbe essere? Non rispondo bene nemmeno a procinetici e antispastici

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Esami, quindi, negativi. Prenderei in considerazioni le intolleranze alimentari, come il glutine (celiachia o semplice intolleranza al glutine)
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,
Purtroppo non ottengo miglioramenti,
vorrei chiederle una cosa.
Assumo finasteride da 3 anni e mezzo. Può essere quello che mi crea scompensi gastrointestinali? Conseguenze magari di scompensi ormonali?
Ho provato a interromperne l’assunzione per 15 gg ma non ho notato miglioramenti.
Grazie