Utente
Buongiorno dottore sono un ragazzo di 34 anni e a seguito di una gastroscopia effettuata due giorni fa vorrei dire informazioni / chiarimenti più chiari per capire se lo stato e preoccupante.

Le giro l esito che è identico la diagnosi ad una gastroscopia effettuata al
Marzo 2019 (non ci sono stati cambiamenti)

Esofago regolare per rapporti e moralità.
Risalita della linea Z circa 1 cm rispetto al impronta diaframmatica.
Struttura cardiale incontinente come da Iernia iatale da scivolamento
La mucosa in regione precardiale si presenta iperemica
Stomaco normoespanso.
Regolare per motilità e disegno plicale
Lago mucoso costituito da abbondante bile
Plica angolare e fondo regolari, alla retroversione segni indiretti di ernia iatale da scivolamento.
Ipermia diffusa della mucosa gastrica si eseguono bio in antro e corpo anche per la ricerca del Hp piloro pevio.
regolare primo e secondo duodeno Conclusioni: Ernia Itale di 1 grado.
gastropatia ipermica


La cura che sto effettuando e deurisl 450 mg
Lansox 30
Magaltop due volte al giorno
La mia domanda oltre a chiederle se è preoccupante il caso ma come
Mai questa bile non va via e sopratutto
La notte mi viene da emettere tramite la saliva a volte con un po’ di sangue!
Premetto non sono obeso e non faccio uso di alcool eseguo
Alimentazione corretta, tengo molto in u a vostra risposta sono molto preoccupato!
Grazie mille e buona giornata! !

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, non deve essere preoccupato, non ha nulla di importante. La presenza di bile nello stomaco non è dovuta a una patologia delle vie biliari, ma a un difetto dei movimenti ( la peristalsi ) del tratto stomaco-duodeno. Quindo dovrebbe chiedere al suo medico se non sia il caso di sostituire il farmaco a base di acido ursodesossicolico con un procinetico, per regolarizzare la peristalsi gastro-duodenale.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore il suo messaggio mi solleva un po’ ,

La terapia mi è stata prescritta dal Gastronterologo che mi ha effettuato la gastroscopia , lei mi invita a recarmi da un altro medico visto che la terapia non sembra adeguata giusto ?
E inoltre le posso chiedere cosa posso mangiare e sopratutto si guarisce o devo conviverci a vita con questo disturbo ?! Grazie

[#3] dopo  
Utente
Grazie mille dottore il suo messaggio mi solleva un po’ ,

La terapia mi è stata prescritta dal Gastronterologo che mi ha effettuato la gastroscopia , lei mi invita a recarmi da un altro medico visto che la terapia non sembra adeguata giusto ?
E inoltre le posso chiedere cosa posso mangiare e sopratutto si guarisce o devo conviverci a vita con questo disturbo ?! Grazie

[#4]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Il farmaco procinetico glielo può prescrivere il suo stesso medico , anche perché lui deve essere sempre d' accordo sulle terapie consigliate da altri ai suoi pazienti. Per l' alimentazione, è sufficiente che elimini i cibi più " pesanti ", in pratica i grassi cotti, gli insaccati .
Prof. alberto tittobello

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno dottore le chiedo
Scusa se vi riscrivo ma sono in ansia perché da giorni sto effettuando la terapia ma non vedo grandi miglioramenti!
Il mal di stomaco e sempre costante e mi vengono anche delle piccole
Fitte dietro alla spina dorsale parte centrale e i succhi gastrici / bile mi continua ad uscire non più come prima ? Sono in attesa della risposta della biopisia ma la cura e deurisl
450 lansox 30 magol top bustine due volte aggiorno !
Ma questo fenomeno sono sintomi di tumore allo stomaco/ colon !
E inoltre davvero non so cosa mangiar ehi
Paura di mangiare tutto
le volevo chiedere un consiglio su cosa mangiare ,
Ad esempio io la mattina faccio colazione alle 6 con fette biscottate e latte zimil
Alle 10 pane di segale con prosciutto di tacchino o di pollo o cotto più 6 mandorle

A pranzo primo con legumi o un secondo e verdure cotte

E come spuntino una mela con mandorle oppure con dei biscotti con ceriali

Sera ceno con carne bianco o rossa con verdure

Posso continuare così la mia alimentazione oppure devo rapportare delle modifiche per la gastrite perché non saprei cosa mangiare altrimenti.
Grazie mille e buona giornata

[#6]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Ottima scelta alimentare, ma lei ha bisogno di prendere un farmaco procinetico, come già detto.
Prof. alberto tittobello

[#7] dopo  
Utente
Grazie per la risposta in parte ma è preoccupante questa tipo di sintomi e inoltre ho chiesto al medico mi ha detto che per lui la cura prescritta e quella corretta ma io sono residente a Napoli e non conosco un Gastrentorologo bravo in zona. Nel caso mi puoi indicare dove posso recarmi grazie mille

[#8]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Il dott. Livio Cipolletta ,al Cardarelli, uno dei più esperti gastroenterologi in Italia.
Prof. alberto tittobello

[#9] dopo  
Utente
Grazie mille cercherò di mettermi in contatto!
Ma per questi sintomi da me elencati sono sinonimo di qualche tumore le chiedo scusa ma sono molto in ansia ! Le chiedo scusa ancora

[#10] dopo  
Utente
Mi scusi ancora ho appena ritirato il referto della biopsia . Mi può dire se c’è qualcosa che non va non riesco a leggere
A )
biopsia gastrica : antro
Frammenti che riuniti occupano una superficie < = 2.25 cmq
B)
Biopsia gastrica : Corpo
Frammenti che riuniti occupano una superficie <= 2.25 cmq
Rapporto microscopico
Rapporto istologico
A) gastrite cronica lieve
Descrizione microscopica
frammenti bioptici di mucosa gastrica tipo antro
Componente ghiandole nella norma
Tonaca propria sede di minimo edema ,lieve infiltrato infiammatorio cronico
La colorazione elettiva con Giemsa ( secondo centro Barberio)
Non ha evidenziato contaminazione batterica tipo hp

B ) frammenti bioptici di mucosa gastrica tipo corpo nei limiti della norma !


Attendo una sua risposta grazie !
Il medico mi anche prescritto neo carvi più deurisl 450 lansox 30 e Magaltop due volte al giorno

[#11] dopo  
Utente
Mi scusi ancora ho appena ritirato il referto della biopsia . Mi può dire se c’è qualcosa che non va non riesco a leggere
A )
biopsia gastrica : antro
Frammenti che riuniti occupano una superficie < = 2.25 cmq
B)
Biopsia gastrica : Corpo
Frammenti che riuniti occupano una superficie <= 2.25 cmq
Rapporto microscopico
Rapporto istologico
A) gastrite cronica lieve
Descrizione microscopica
frammenti bioptici di mucosa gastrica tipo antro
Componente ghiandole nella norma
Tonaca propria sede di minimo edema ,lieve infiltrato infiammatorio cronico
La colorazione elettiva con Giemsa ( secondo centro Barberio)
Non ha evidenziato contaminazione batterica tipo hp

B ) frammenti bioptici di mucosa gastrica tipo corpo nei limiti della norma !


Attendo una sua risposta grazie !
Il medico mi anche prescritto
NEO CARVI ma è indicato
più deurisl 450 lansox 30 e Magaltop due volte al giorno

[#12]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
L ' esame istologico è normale. Cerchi di non avere paure inutili. Si faccia prescrivere un procinetico
Prof. alberto tittobello

[#13] dopo  
Utente
Glielo chiesto al medico mi ha prescritto neo carvi potrebbe andar bene ? ma sono in attesa anche di una visita da un altro gastronterologo !

[#14] dopo  
Utente
Buongiorno dottore , le volevo dire che sono stato a visita e il medico mi ha dato una cura più forte e diciamo che sto iniziando ad avere dei risultati ma le volevo chiedere che da tempo mi capita spesso di fare feci molli a volte normali a volte non formate con diarrea , sto prendendo da 10 giorni levobren uno prima di pranzo . Ad esempio in una settimana mi capita di fare qualche giorno feci normali poi non formate oppure un giorno di diarrea e inoltre da qualche settimana avverto un prurito anale e il farmacista mi ha consigliato preparazione h ma senza grandi risultati , le volevo chiedere questo tipo di alterazioni intestinali e dovuta dal gastrite o iernia iatale che mi e stata diagnosticata oppure devo indagare su altro e da tempo che mi succede potrebbe essere colon irritato ? Grazie attendo una sua risposta

[#15]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sono d' accordo con l' ultima terapia consigliata. Insista e non si preoccupi delle feci : la loro consistenza non è importante.
Prof. alberto tittobello

[#16] dopo  
Utente
Buonasera dottore ,stamane ho fatto le analisi di Routine dopo circa due mesi e mi sono ritrovato dei valori alti di transaminasi gpt 97 e got 46 mentre due mese fa erano 19 e 20
Il resto è tutto nella norma !
Da due mesi faccio una cura di deurisl 450mg e nexium 20 mg e levobren che ho smesso 10 giorni fa
Faccio questa terapia per un iernia iatale con gastrite ipermica !
Come mai ho le transaminasi così alte sono i medicinali ? Io faccio un alimentazione pulita da tempo e non bevo neanche un caffè ! Sono molto preoccupato grazie

[#17]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Per capire il motivo di quelle transaminasi, dovrebbe completare gli esami con i marcatori delle epatiti.
Prof. alberto tittobello

[#18] dopo  
Utente
Grazie mille , stamattina ho fatto gli esami Hav ig m assenti
Hb sag negativo
Hcv ab - test di terza generanzi assenti
Mentre transaminasi gpt 120 got 60

Cosa mi consiglia di fare?
Un integratore potrebbe andar bene ?!

[#19]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, va bene. Per precauzione, sospenda i farmaci e non beva alcolici. Poi, controllerà gli esami.
Prof. alberto tittobello

[#20] dopo  
Utente
Dottore io già non bevo e non fumo , e faccio un alimentazione sana per colpa della gastrite ma sto prendendo
Epaclin plus il
Pomeriggio
Realsil la mattina e troppo ?

[#21]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, va bene così. I valori delle sue transaminasi non sono allarmanti. Le controllerà.
Prof. alberto tittobello

[#22] dopo  
Utente
Buongiorno dottore sono qui per richiedere un nuovo consulto , io due mesi fa ho fatto una gastroscopia con L esito gastrite ipermica ernia iatale 1 grado da scivolamento!
Prendevo deurisl 450 e lansox 20 mg e magal top bustine due volte a giorno

Ma ripetendo gli analisi mi salirono le transaminasi e sospesi la cura del deurisl per un mese e sto assumendo un medicinale epaclin plus dopo 20 giorni ho ripetuto gli analisi e i valori sono rientrati !
Detto ciò ieri pomeriggio nel sputare trovò una traccia di sangue misto all saliva e ieri sera presi una bustina di refluward mi sentivo bruciare all gola e sputo sangue misto vivo !
Dopo un sorso d acqua tutto nella norma ma stanotte mi sono risvegliato di nuovo con la bocca piena di sangue e sputando sangue vivo ma una volta sciacquata la bocca e bevendo un piccolo sorso d acqua tutto e sparito , la mia domanda questo sangue può essere di origine dello stomaco perché da internet parla di emissioni di sangue solo attraverso il
Vomito per identificarlo allo stomaco e se invece non fosse così ,cosa dovrei fare recarmi al pronto soccorso !?
Sono molto spaventato confido in una vostra risposta grazie mille

[#23]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Se è rosso vivo, non viene dallo stomaco. Forse dalla gola o dalle gengive. Ma lei è troppo preoccupato di avere delle patologie che non ha. Cerchi di tranquillizzarsi.
Prof. alberto tittobello

[#24] dopo  
Utente
Grazie mille per avermi risposto , ma la mia domanda è come si presenta il sangue se venisse dallo stomaco ,?

[#25]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Se provenisse dallo stomaco, sarebbe nero. Cerchi di non preoccuparsi inutilmente. Continuerò a dirglielo all ' infinito.
Prof. alberto tittobello

[#26] dopo  
Utente
Buonasera dottore oggi ho effettuato la visita dal otorino dove ho l’esame del rinoscopia :
Alla rinoscopia varici parete posteriore rinofaringeo , laringite posteriore come da esfoliate da reflusso .
Utile consulto medico !
La scrivo per chiederle le varice della parete posteriore possono incidere sulla uscita di sangue perché non riesco a capire da dov’è previene se lo stomaco non è non so più cosa pensare !
Confido in una vostra risposta . Grazie mille

[#27]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Confermo, quel sangue non proviene dallo stomaco, quindi non abbia paure inutili. Prosegua con la stessa terapia.
Prof. alberto tittobello