Utente
Salve, premetto che mi è stata diagnosticata la malattia celiaca 1 anno fa (senza miglioramenti).

Volevo un parere su questa "massa" ingrossata nel parte superiore dell'addome che parte dal centro fino a destra proprio sotto l'ultima costola, e che alla palpazione sembra come una pugnalata.
Questa parte ingrossata è presente da 4 anni e ecografie ed analisi del sangue sono sempre state negative.
Ho effettuato anche una colonscopia che risulta negativa in tutto il colon, mentre nell'ileo terminale sono presenti dei micronoduli (sono in attesa della biopsia).
Alla palpazione questo dolore si irradia anche al torace e alla parte sinistra dell'addome.
Con il mio medico stiamo cercando delle soluzioni e volevo un parere diverso da un altro dottore.
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente, senza poterla vedere, direi solo gas intestinale.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore, grazie per la risposta. Volevo chiederle, è possibile che il gas sia presente tutti i giorni per tutto il giorno? E che mi dia questo dolore intensissimo alla palpazione? Questa "massa" è pinzabile, è normale? Mi scusi le numerose domande ma è un dolore che mi attanaglia da 4 anni e non riesco a trovare una cura. Le auguro anche buone feste.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Possibile.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, le scrivo per un'informazione. Ho effettuato una colonscopia il 4 dicembre usando naturalmente dei lassativi. Poi il 10 dicembre ho fatto l'esame della calprotectina fecale e del sangue occulto nelle feci, ed è uscito negativo. Mi chiedevo, è possibile che l'uso dei lassativi abbia alterato il risultato dell'esame?
Grazie in anticipo

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, mi scusi se approfitto della sua disponibilità. Visto che i problemi addominali si accompagnano problemi anche di evacuazione ( vado in bagno una volta al giorno, ma le feci sono spesso di colore giallo, molto poco formate e soprattutto abbondanti con quelli che credo siano residui alimentari), volevo chiederle una cosa. Da qualche giorno ho provato ad eliminare frutta e verdura, e le evacuazioni sono diminuite, sia la frequenza (una volta ogni due giorni) che proprio le feci in se per sé, e queste volte anche il colore e la consistenza erano normali. Potrebbe essere collegato alle verdure e alla frutta? Premetto che sto mangiando anche un po' meno questi giorni.
Poi volevo sapere anche un'altra cosa se possibile. È possibile che tramite gastroscopia non abbiano rilevato un'ernia iatale presente? Perché da prima che mi diagnosticassero la celiachia ho iniziato ad accusare dolori più o meno il centro del torace (RX torace fatta ed è negativa), e da poco il dolore si è manifestato anche sulla sinistra. Grazie in anticipo e scusi il disturbo

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Normale: frutta e verdura aumentano quantità delle feci e numero di evacuazioni.
L'ernia iatale non dà dolore.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Possono essere collegate anche alla colorazione? Ad esempio in questi giorni in cui non le mangio, una sera ho mangiato due carote, la mattina dopo sono andato in bagno con feci brutte (come le ho scritto sopra).

PS. È arrivato il risultato della biopsia all'ileo terminale che dice : "frammenti di mucosa ileale con iperplasia del tessuto linfoide associato" potrebbe essere associato alla celiachia? O a qualcos'altro?
Grazie