Fastidi addome destro e capogiri

Ho 42 anni e dall' anno scorso ho fastidi all' addome destro.
Talvolta nella parte bassa, talvolta sotto l ultima costola.
Non è una sensazione propriamente dolorosa, ma mi provoca disagio e senso di gonfiore.
Ho fatto eco addome (modica distensione colon trasverso) e RM.
Esami del sangue regolari tranne alcuni valori, evidentemente ritenuti non significativi secondo il gastroenterologo a cui li ho sottoposti (ematocrito 52, 4, linfociti 18, VES 20mm, HDL 33, bilirubina tot 1, 2) e urine (urobilinogeno 2, 00).

Mi è stato prescritto Normix ed è andata meglio...ora a distanza di circa un anno avverto ancora le stesse sensazioni, oltre a capogiri nell arco della giornata.

Può essere una forma di intestino irritabile o intolleranza alimentare?

O è il caso di approfondire con altri esami per scongiurare patologie più serie?

Cosa mi consigliate?

Grazie per la vostra attenzione
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 206 7
Appara verosimile che i disturbi siano correlabili con IBS . Sarebbe opportuno eseguire un Breath test all H per valutare la presenza di una intolleranza a lattosio che potrebbe acuire i sintomi della sindrome dell intestino irritabile.

Dr. Roberto Rossi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott. Rossi, La ringrazio molto per la celere risposta.
Mi conferma quindi che i valori risultati fuori range non sono particolarmente significativi (ematocrito 52,4 - linfociti 18 - VES 20mm - HDL 33 - bilirubina tot 1,2) e urine (urobilinogeno 2,00).?
Tale patologia puo quindi coinvolgere anche la parte dell'addome piu alta,come le descrivevo?
Tra l'altro ho omesso di far presente che talvolta il fastidio si ripercuote anche nella zona renale (sempre lato destro).
In merito all'intolleranza di cui parla, puo essere solo da lattosio? O vale la pena verificare anche altre intolleranze (es. glutine o altro)?
Grazie ancora per la Sua attenzione.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott. Rossi, La ringrazio molto per la celere risposta.
Mi conferma quindi che i valori risultati fuori range non sono particolarmente significativi (ematocrito 52,4 - linfociti 18 - VES 20mm - HDL 33 - bilirubina tot 1,2) e urine (urobilinogeno 2,00).?
Tale patologia puo quindi coinvolgere anche la parte dell'addome piu alta,come le descrivevo?
Tra l'altro ho omesso di far presente che talvolta il fastidio si ripercuote anche nella zona renale (sempre lato destro).
In merito all'intolleranza di cui parla, puo essere solo da lattosio? O vale la pena verificare anche altre intolleranze (es. glutine o altro)?
Nel frattempo i capogiri sono passati...presumibilmente non erano collegti tra loro i sintomi,mentre avverto sempre la sensazione di fastidio all'addome, ma quasi sempre nella parte alta (zona ultime costole).
Grazie ancora per la Sua attenzione.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio