Utente
Buonasera a tutti.

Premtto che ho 24 anni.
Nell'ultimo periodo sono stato con febbre per un paio di giorni e diarrea per quasi una settimana.

A seguito di un riscontro di sangue nelle feci visivo ho fatto anche l'esame per rilevare il sangue occulto ed è positivo e mi è uscita la calprotectina 30 ng/g (intervallo di normalità inferiore a 15).
Premetto che farò una colonoscopia, ma la mia domanda è: cosa può essere?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Fare il sangue occulto dopo che il sangue si è visto non ha alcuna utilità!
La calprotectina, normalmente, è negativa fino a 50........
Farei prima una visita gastroenterologica.
Probabilmente emorroidi o proctite, infiammazione del retto.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Dottore grazie per la sua immediata risposta innanzitutto. C'è da dire che è stato detto il gastroenterologo a prescrivermi questi esami. Inoltre volevo togliermi dei dubbi :
1)La calprotectina è stata calcolata In NG/G (valori normali minori di 15 secondo l'intervallo di misura). Ho visto che generalmente i valori vengono calcolati in MG/KG e che gli intervalli di misura dicono minore di 50 negativi. Come posso fare un confronto in base alle diverse unità di misura?
2)perche secondo lei non ha senso il sangue occulto dopo il riscontro di sangue visibile nelle feci?
Grazie

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Perché se c'è sangue visibile che senso ha cercarlo occulto?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la risposta riguardante il sangue occulto.
Per l'altro dubbio invece?
Cioè sulle analisi dice che il valore di normalità deve essere minore di 15.
A me è uscito 30ng/g
A cosa può essere dovuto?
Come si deve interpretare questo valore?

[#5] dopo  
Utente
Sono preoccupato per qualcosa di brutto. Potete rispondermi alla domanda sopracitata?

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La calprotectina è legata all'infiammazione e non a "cose brutte".
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente
Quindi in sostanza in questo caso posso stare tranquillo che non si tratta di polipi o qualche di più grave?.
Perdonatemi ma sono preoccupato davvero.
Mi scusi ancora e buone feste.

[#8] dopo  
Utente
Spero in una sua risposta
Grazie ancora