Utente
Buonasera,
vi scrivo per qualche chiarimento in attesa di poter prendere appuntamento dal mio medico di base.

Il 23 dicembre ho accusato al risveglio forti dolori alla parte centrale/destra dell’addome, indicativamente da sotto il costato fino quasi alla fossa iliaca, accompagnati da nausea e inappetenza.

Le fitte (inizialmente molto violente) sono andate calmandosi nel giro di 4-5 ore ma per tutta la giornata, e fino alla sera successiva, è rimasto questo senso di inappetenza e fastidio a livello dell’addome.

Trascorrono 3-4 giorni normalissimi, dall’altro ieri sera/ ieri mattina ho difficoltà nell’evacuazione, lo stimolo si presenta al termine di ogni pasto (per quanto piccolo, come anche una mela) e le feci sono poche, poco formate (nonostante mi facciano faticare non poco per espellerle) e dal pungente odore acido.

Da cosa potrebbe dipendere?
Potrebbe essere una conseguenza dei pasti abbondanti consumati negli ultimi giorni?

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta e vi porgo cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nulla di grave e potrebbe essere la conseguenza di una alimentazione incongrua

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo per la gentile risposta.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed Auguroni
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it