Utente
Salve.

Ho ingerito dello sperma, circa 24 ore prima della raccolta feci. Nessuna malattia in atto da parte del partner, ero più o meno tranquilla perché ha fatto gli esami delle malattie sessualmente trasmissibili, emocromo ed altri valori e per lui è risultato tutto nella norma il 06/01.
Nonostante il suo buono stato di salute, l'ingestione del seme può avere effetti sui risultati dei miei esami delle feci? In particolare, il parametro da analizzare dovrebbe essere "calprotectina fecale". È il caso di rimandare l'esame?

In attesa di risposta,mi scuso per il linguaggio, non sono a conoscenza dei tecnicismi medici. Vi ringrazio e Vi porgo i miei saluti.

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
No. L'esame non risulterà alterato da questa circostanza.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tranquillizzi, nessuna influenza sull'esame delle feci

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3]  
Dr. Luigi Beviglia

20% attività
20% attualità
0% socialità
LEGNANO (MI)
CUGGIONO (MI)
CERRO MAGGIORE (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2021
Assolutamente nessuna correlazione tra i due eventi.
Dr. Luigi Beviglia

Specialista in Radiologia
Specialista in Biologia Clinica