Utente
salve
vi scrivo in merito a mia madre, donna di 55 anni
da qualche settimana ha scoperto di essere ipertesa e dopo aver fatto esami del sangue e ecocardio il cardiologo le ha prescritto un diuretico, un betabloccante e un calcio antagonista
pochi giorni dopo ha manifestato improvvisamente forti dolori in sede epigastrica(forti fitte da togliere il fiato) e subito sotto le costole dalla parte della milza.
il dolore comprae dopo alcuni piccoli sforzi (stirare per esempio) e spesso si irradia anche alla schiena .
gli esami del sangue eran nella norma tranne il colesterolo a 300(mia madreNON è obesa)
il nostro medico di base ha supposto che il dolore fosse un dolore colico causato dal diuretico(in quanto mia madre beve poco e avrebbe, a sua detta, creato una situazione di disidratazione del colon)
quidi ha smesso subito di assumere il diuretico
il dolore è passato ma in questi giorni( a circa 15 giorni dal dolore iniziale) il dolore è ricomparso (per esempio stamane dopo essere andata a fare la spesa).
l'alvo è abbastanza rimasto costante nella normalita di sempre.
puo essereutile fare ulteriore esami?che cosa potrebbe causare una tale sintomatologia?
vi ringrazio molto

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
prima di intraprendere esami di pertinenza gastroenterologica è necessaria una rivalutazione cardiologica con ECG.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.