Utente 321XXX
Buongiorno, sono una donna di 39 anni, ho finito una cura di antibiotici due settimane fa per una polmonite.
La cura è durata poco più di 20 gg con antibiotici sia per bocca che intramuscolo,
Io e mio marito vorremmo il secondo figlio e mi chiedevo se potessero esserci implicazioni se il concepimento dovesse avvenire in tempi brevi.
L'assunzione dei farmaci può provocare anomalie nel feto? Dopo quanto l'organismo è "pulito" dai farmaci?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Zampatti

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
12% socialità
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Cara utente,
in generale gli antibiotici vengono eliminati rapidamente dall'organismo, per cui non dovrebbero esserci problemi per un eventuale concepimento in tempi brevi. Ad ogni modo consulti il suo ginecologo e gli fornisca il dettaglio della tipologia di farmaci che ha assunto.

cordialmente
Dr.ssa Stefania Zampatti
-
I consulti online forniscono soltanto indicazioni, non sono sostitutivi della consulenza genetica

[#2] dopo  
Utente 321XXX

Grazie mille per la Sua risposta