Utente 979XXX
Buon giorno.
Sono a chiedere un consiglio per mio papà, 68 anni, che da circa un paio di mesi ha degli attachi di vertigine e vomito che durano qualche ora.
Premetto che è un uomo molto attivo e in buona salute, che periodicamente effettua dei controlli ematici e cardiovascolari, e ad oggi è sempre stato tutto a posto.
Ci siamo rivolti al ns. medico di base dopo il primo attacco, che però ha liquidato la questione dicendo che probabilmente si trattava di un virus intestinale.
Questi attacchi però si sono ripresentati ancora tre volte, l'ultima in modo piuttosto violento.
Potrebbe trattarsi di un problema all'orecchio o agli occhi ???
Potreste condigliarci a quale specialista fare riferimento per andare in fondo alla questione ???
In attesa di riscontro, grazie e cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Ettore Vallarino

28% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Consiglierei sicuramente una visita specialistica otorinolaringoiatrica (sindrome vestibolare?), eventualmente una visita neurologica con esame del fundus per escludere un problema a carico del sistema nervoso centrale, ed una visita gastroenterologica. Cordiali saluti
http://www.medicitalia.it/ettorevallarino

[#2] dopo  
Utente 979XXX

Grazie Dott. Vallarino per i suggerimenti.
Sabato pomeriggio miò papà è stato ancora male, e lo abbiamo portato al Pronto Soccorso perchè questa volta il vomito era inarrestabile.
Lì gli hanno fatto gli accertamenti del caso, esami del sangue, cardiogramma, e visita otorinolaringoiatrica.
L'ototrino ha riscontrato un'infiammazione nell'orecchio interno, che pare provocare queste crisi.
Ora deve prendere un medicinale per le vertigini, non ricordo il nome, e fare un'esame approfondito per valutare il livello dell'infiammazione.
L'otorino non ha parlato di sindrome vestibolare ... anzi non ha nominato nessuna malattia limitandosi a dire che questi disturbi hanno un nome ...
Guardando in Internet, da quel che ho capito la sindrome vestibolare è legata al sistema nervoso, mentre la Sindrome di Meniere è legata a un problema all'orecchio interno. Se fosse quest'ultima ad affligere mio padre, non esiste cura, giusto ???
Grazie e cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Ettore Vallarino

28% attività
0% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Stia tranquilla, si affidi fiduciosamente ai Suoi specialisti e vedrà che risolveranno il problema. Cari saluti
http://www.medicitalia.it/ettorevallarino