Utente 115XXX
Buongiorno,

ho 70 anni, dal maggio del 2006 assumo OSSEOR, ritenuto dal mio medico di base migliore dei bifosfonati. Quando ho eseguito la seconda MOC nell'aprile 2009 il referto lombare è stato:

T-SCORE (L1-L4): -3,3
Z- '' (L1-L4): -1,5
T- '' (L2-L4) -3,2
Z- '' (L2-L4): -1,5

Hanno concluso che rispetto al precedente controllo (avvenuto nell'aprile 2006) si è verificato un INCREMENTO del + 4,8%.
Il precedente esame indicava un T-SCORE del -3,6.

Ho letto che se non viene associata la vit D, i farmaci per l’osteoporosi perdono efficacia.
Vorrei domandarVi se è opportuno che assuma vit D oppure è meglio continuare solo con osseor?

Ringrazio anticipatamente per la risposta e colgo l'occasione per porVi i miei più cordiali saluti.


[#1] dopo  
Dr. David Puggioni

24% attività
12% attualità
0% socialità
SELARGIUS (CA)
CARBONIA (SU)
SESTU (CA)
MONASTIR (SU)
IGLESIAS (SU)
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
IL RANELATO DI STRONZIO (OSSEOR, PROTELOS), STIMOLA LA FORMAZIONE DELL'OSSO E NE RIDUCE IL RIASSORBIMENTO; è RACCOMANDATO IN POSTMENOPAUSA QUANDO I BIFOSFONATI SONO CONTROINDICATI O NON TOLLERATI, MA SOLO NELLE DONNE SOPRA I 75 ANNI CON UNA PRECEDENTE FRATTURA E UNA BASSA DENSITà OSSEA.A SEGUITO DELL'ASSUNZIONE DEL FARMACO BISOGNA METTERE IN CONTO LA POSSIBILE INSORGENZA DI REAZIONI ALLERGICHE GRAVI ( SINDROME DRESS) CHE SI MANIFESTA INIZIALMENTE COME RASH CUTANEO, NEL QUAL CASO INTERROMPERE IMMEDIATAMENTE IL TRATTAMENTO, PERCHE'POTENZIALMENTE PERICOLOSO.
PER QUANTO RIGUARDA LA SUA DOMANDA SICURAMENTE è OPPORTUNO ASSOCIARE CALCIO E VITAMINA D SE L'APPORTO CON LA DIETA RISULTA INSUFFICIENTE.
CORDIALI SALUTI
DOTT. DAVID PUGGIONI
Dr.David Puggioni