Utente 322XXX
Buonasera. Sono preoccupato per mio padre, 67 anni diabetico. Ha tremore alle mani, a malapena si regge in piedi e mi sembra perennemente intontito (non è da lui). Lui dice che sta bene e che sono i residui dell'influenza che ha recentemente passato. Però insiste perchè il suo medico (un pediatra.....) lo faccia ricoverare. Il quale, però, sostiene che non c'è nulla di cui preoccuparsi e che lo farà ricoverare se dovesse essere necessario. La mie domande sono: devo proprio aspettare che si arrivi all'urgenza? Io lo vedo che non sta per nulla bene, cosa posso fare per prendere in mano la situazione? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nello Danielli

20% attività
0% attualità
0% socialità
()

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
Gentile Signore,in alternativa al ricovero ospedaliero credo sia utile
effettuare un controllo degli esami ematochimici con particolare attenzione per glicemia, emoglobina glicata, glicosuria e chetonuria sarebbe anche utile un eco-Doppler dei vasi epiaortici.Mi faccia sapere.Cordiali Saluti.

[#2] dopo  
Utente 322XXX

Salve dott. Danielli.
Purtroppo, dal 24 (data del mio post) a oggi molte cose sono cambiate. Sabato l'ho fatto ricoverare d'urgenza, con visita neurologica e TAC. Le posso dire che oggi lo deve vedere l'oncologo e che ha in programma una TAC totale. Grazie comunque per il suo interessamento.

[#3] dopo  
Dr. David Puggioni

24% attività
12% attualità
0% socialità
SELARGIUS (CA)
CARBONIA (SU)
SESTU (CA)
MONASTIR (SU)
IGLESIAS (SU)
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Gentile utente, concordo con il collega per quanto concerne la batteria di esami che sarebbe opportuno richiedere.
Il tremore e la stanchezza potrebbero essere sintomo di una patologia neuropatica che fa parte del quadro clinico del diabete.
Il "perennemente intontito" potrebbe essere attribuito ad un cattivo equilibrio glicometabolico con quadri di iper o di ipoglicemia entrambi i quali possono portare ad un obnubilamento del sensorio.
La saluto.
Dr.David Puggioni