Utente 854XXX
Buongiorno
Grata del Vostro prezioso servizio, sono a chiedervi un consulto per mia nonna ottantacinquenne. Soffre ormai da anni di depressione e ansia, curate con Seroxat e EN; mantiene la pressione ad un giusto livello, sempre utilizzando un farmaco, avendola normalmente alta, e per il resto sta abbastanza bene. Da circa un mese continua ad avere giramenti di testa e quando la notta si alza dal letto, spesso cade perchè non vede nulla.
E' solo un problema della vecchiaia o è possibile che ci sia altro? Se fosse così che esami consigliate?
Grazie
Francesca

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Le alterazioni dell'orecchio interno (labirinto), molto spesso si manifestano nella persona anziana come perdita dell'udito e dell'equilibrio, entrambi strumenti indispensabili nella vita di relazione e nella percezione della posizione de proprio corpo nello spazio. Le cause, nella maggioranza dei casi, và ricercata in un difetto del microcircolo. Le consiglio, quindi, di far visitare sua Nonna da un Otorinolaringoiatra. Lo stato ansioso-depressivo, poi, certamente non aiuta lo stato.
Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori