Pillola gravidanza raschiamento

Salve! Una mia amica pur assumendo la pillola è rimasta incinta.Ne aveva dimenticate 2 consecutivamente, comunque il ginecologo le ha detto che è successo perchè prendeva una pillola a basso dosaggio non adatta al suo organismo. E' vero tutto ciò? Si è accorta di essere incinta verso la decima settimana facendo delle analisi occasionali, visto che il ciclo era regolare. E'possibile? A causa di ciò il feto era morto ed ha dovuto subire il raschiamento. Dopo quanto tempo può avere rapporti?
Cordiali saluti
[#1]
Attivo dal 2006 al 2008
Cardiologo, Medico internista
La sua amica assumeva altre sostanze assieme alla pillola? Anche prodotti "naturali" come l'iperico per esempio?
[#2]
dopo
Utente
Utente
no, ha curato la cistite a gennaio ma facendo i calcoli era già incinta.
[#3]
Attivo dal 2006 al 2008
Cardiologo, Medico internista
Può essere giusto quello che ha detto il ginecologo, che il dosaggio fosse per Lei troppo basso... Ognuno di noi risponde in modo diverso ai farmaci, c'è chi li metabolizza rapidamente (questa potrebbe essere la sua amica), chi lentamente (quelli che in pochi giorni manifestano segni da sovradosaggio) e chi, per fortuna la stragrande maggioranza, in modo corretto. In futuro, non ora, potremo essere tipizzati geneticamente per sapere in anticipo quali sono i farmaci giusti per ogni individuo; questa nuova branca della medicina si chiama farmacogenomica e richiederà alcuni decenni ( 2 - 3? ) prima di entrare nell'uso corrente, per il momento si faccia seguire dal suo ginecologo; saluti.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore se ho rubato del suo tempo, che serebbe potuto essere utile per rispondere ad altre persone. Ho parlato con la mia amica, ho fatto delle ricerche sull'iperico e poi finalmente mi ha confidato che prendeva delle gocce per l'insonnia.
Quindi lei mi aveva detto bene.
Cordiali saluti
[#5]
Attivo dal 2006 al 2008
Cardiologo, Medico internista
non mi ha fatto perdere tempo perchè questa risposta potrà servire ad altri e soprattutto a dimostrare come la medicina alternativa non sia priva di rischi. Il Ministero della Salute ha messo nel suo sito un link, sui prodotti della medicina alternativa, che si chiama "fitovigilanza" a dimostrazione dell'importanza di quanto può succedere con prodotti non presenti nel prontuario. Mi creda è stato un piacere dimostrare come una semplice "erbetta" possa annullare gli effetti di molecole importanti quali gli ormoni sessuali....

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test