Utente
Gentili Signori,

con mia moglie dopo aver provato una IUI a Giugno 09 siamo in lista per una Fivet dopo 2 anni di tentativi che pensavamo di fare il mese prossimo privatamente.
Circa 5 mesi fa per la prima volta le è stata rilevata una ciste all'ovaio sx (26x24mm)che inizialmente si pensava di poter curare con la pillola poi si è 'scoperto' (supposto) essere di tipo dermoide.
In merito a questa ciste abbiamo avuto diversi pareri. Il ginecologo che ci segue per la Fivet ritiene meglio non rimuovere per non danneggiare l'ovaio. Altri ginecologi ritengono meglio eliminare. Tra l'altro abbiamo dubbi ovaio sx non funzioni dato che durante la stimolazione per IUI aveva ovulato a dx.
Saremmo più propensi ad eliminarla per evitare complicazioni ed anche perchè sospettiamo, dato che non era mai stata notata, che si possa essere ingrandita a causa stimolazioni IUI ed incominciando stimolazioni Fivet potrebbe peggiorare.
Gradiremmo un parere sulla base della Vs esperienza ed anche sapere se la rimozione ciste in laparoscopia rischia di danneggiare ovaio. Ultima cosa dopo intervento quanto bisognerebbe aspettare per FIVET o tentativi naturali.
grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono del parere di rimuovere la CISTI DERMOIDE,perchè potrebbe danneggiare ulteriormente il parenchima ovarico sano.
A volte si arriva all'OVARIECTOMIA,per temporeggiamenti inutili.
In bocca al lupo!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore,

grazie per la sollecita risposta. Ci saprebbe dire, secondo lei, quali sono i tempi di recupero successivi ad un intervento in laparoscopia per riprovare naturalmente o con Fivet. grazie

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Almeno due cicli ovulatori(2/3 mesi).
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI