Utente
Buongiorno,

da qualche settimana ho avvertito dei bruciori forti, tipici della candida. La settimana scorsa, però, a questi bruciori si sono associate delle perdite di sangue. Sono andate subito dalla mia ginecologa la quale mi ha dato una cura (gynecanestrin crema + sporanox compresse)per la candida. Mi ha detto che le perdite erano causate dal fatto che c'è una pieghetta e la candida la attacca.
Io da domenica ho cominciato la cura con la crema, ma non ho ancora cominciato la cura con le compresse.
Oggi, però, ho delle altre perdite, più abbondanti stavolta. Considerando che il ciclo lo aspetto per settimana prossima e uso il contraccettivo Evra, devo preoccuparmi?
Mi è successo 3-4 volte di avere delle perdite prima del ciclo in 2 anni e mezzo che uso il cerotto Evra. Forse dovrei smettere di usarlo? Dovrei chiedere un consulto ad un altro ginecologo?

Grazie per la gentile risposta,

C

[#1]  
Dr. Marco Carnelli

24% attività
8% attualità
8% socialità
BERGAMO (BG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Buongiorno, è normale che la cosidetta piaghetta possa sanguinare durante un episodio di vaginite (anche se la candida da prurito piuttosto che bruciore..) Se il sangue arriva dalla piaghetta non c'è problema, sempre che sia stato effettuato un pap test recentemente. Se arriva dall'endomterio bisogna sicuramente effettuare un ecografia che escluda una causa di sanguinamento " organica" miomi polipi etc, altrimenti avviene spesso che la perdita di sangue sia dovuta all'atrofia endometriale indotta dalla terapia estroprogestinica ( in soldoni l endometrio è sottile e fragile e sanguina ). Per aiutarla non scrive quando ha fatto il pap test, se ha fatto un ecografia transvaginale etc. Mi faccia sapere
Dr. MARCO CARNELLI
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Dirigente Medico Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dott. Carnelli,

l'ultimo pap test l'ho fatto a ottobre 2009 ed era tutto ok, non ho fatto un'ecografia invece. Pensa sia il caso di farla?
La mia ginecologa mi ha visitata e mi sembrava piuttosto tranquilla sulla diagnosi di candida.

La ringrazio per la sua risposta,

C

[#3]  
Dr. Marco Carnelli

24% attività
8% attualità
8% socialità
BERGAMO (BG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Si, la farei per approfondire i motivi dello spotting intermestruale. Non c'è sicuramente fretta.
Cordiali saluti
Dr. MARCO CARNELLI
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Dirigente Medico Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo