Utente 363XXX
gentile dottore la riscrivo perchè gia' da un po' di tempo prima che scoprissi appunto dopo ritardo ciclo ciste ovarica di 5 cm ho dolore al fianco sx(dove c'è la ciste)un dolore che prende un po'anche nel rene e un po' delle volte mi capita che mi tira la gamba...preciso che non è un dolore particolarmente forte ma c'è ed ho paura che stia peggiorando la situazione,che la ciste stia crescendo ulteriormente e che possa accadermi qualcosa di irreparabile....non voglio esser pessimista ma ho paura per il mio ovaio...cosa ne pensa?doamni è ultimo giorno progeffik 200 ma il ciclo ancora non è arrivato...mi consiglia quanto prima di rivolgermi al pronto soccorso?la ringrazio ancora

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Per il flusso mestruale, dovrà attendere qualche giorno dal termine del Progeffik 200 (in genere il flusso giunge da 2 a 10 giorni dalla sua sospensione).
Circa il dolore, le consiglierei una capatina al pronto soccorso, come anche Lei ha ipotizzato.
Questo per distinguere:
a) una colica renale
b) una colica intestinale
c) una eventuale subtorsione o torsione della cisti ovarica (diagnosi da eseguirsi con Eco-Color-Doppler).
Mi tenga informato se crede.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 363XXX

gentile dottore sono stata al pronto soccorso...pero' mi hanno fatto eco transvaginale e il gine di turno mi ha detto che la ciste è diminuita perchè ora è 2.5 cm(possibile una cosa del genere?)lui mi ha tranquillizzato dicendomi che l'utero sta benissimo...che all'ovaio sinistro c'è la ciste che lui ipotizza di tipo funzionale...e ovaio destro microcistico...insomma non c'era da preoccuparsi---lei cosa ne pensa?oggi è il 1°giorno senza progeffik spero davvero arrivino presto...anche per iniziare finalmente un ciclo di pillola...la ringrazio di vero cuore ps.è possibile che avendo fatto eco transvaginale non si sia vista la torsione della ciste ovarica?..il dolore continua non è molto forte ma c'è e comunque sento come se la gamba tirasse...e poi è possibile che una ciste di 2.5 cm potrebbe necrotizzare l'ovaio?ho paura di questo...ah dottore mi sonop dimenticata di dirle che soffro di colon irritabile potrebbe esser questo il dolore al lato sinistro?GRAZIE GRAZIE GRAZIE per tutte le sue risposte accurate e sempre esaurienti

[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La riduzione del volume della cisti ovarica da 5 a 2,5 cm è già un buon segno, specie in assenza di un flusso mestruale. Potrebbe davvero trattarsi di una cisti disfunzionale.
La torsione completa o parziale della cisti, sospettabile già in presenza di "segni" ecografici particolari, va individuata col Color-Doppler al momento stesso dell'ecografia. Se la metodica non le è stata applicata, probabilmente, è perchè il Collega non ha ritenuto, valutando la situazione sul piano dell'immagine ecografica pura e semplice, di procedere all'esecuzione del Doppler Colore.
Ovviamente anche il colon irritabile potrebbe dare un dolore tipo colica (vedesi anche la mia risposta precedente), ma in questo caso, in genere, ciò si associa a disordini della regolarità dell'alvo, vuoi in senso stiptico vuoi in senso diarroico.
Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente 363XXX

la ringrazio dottore per le sue gentili risposte in questi giorni non sapevo davvero che fare....non so' davvero come ringraziarla...ah volevo dirle che ho muchi di color marrone delle volte rosa pensavo stessero arrivando le mestruazioni ma purtroppo non credo perchè è molto poco come muco e poi non mi è mai capitato che mi arrivasse il ciclo i questo modo..cosa ne pensa?potrebbe esser ciclo mestruale?e poi ha un strano odore potrebbe esser residui di progeffik?spero di non doverla disturbarla piu'...

[#5] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Il ciclo mestruale potrebbe alterarsi per la presenza della cisti.
Lo strano odore che avverte non può essere addebitato al progeffik, dato che non esistono sostanze aromatiche nella sua composizione farmaceutica. Credo, invece, più probabile un evento banale di carattere infiammatorio locale (vaginite).
Effettui delle lavande medicate (es. AB 300) per un periodo di 4 - 5 giorni.
Scriva nuovamente per eventuali problemi.
Cordialità.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#6] dopo  
Utente 363XXX

gentile dottore ovviamente la ringarzio per la sua risposta...e le dico che con mio grande sollievo è arrivato il ciclo mestruale e anche i dolori si sono attenuati,,,ho iniziato con la pillola jasmin...ieri pero' mentre sono andata in bagno sull'assorbente ho trovato materiale ematico non so' spiegarmi meglio...come se fosse appunto la ciste credo era come se fosse un palloncino scoppiato potrebbe essere lo scoppio della ciste?era come una pellicina...per il resto pero' un po' persiste invece uno strano dolore all'ombelico?cosa potrebbe essere?la ringrazio per la sua gentile disponibilita' e le auguro di vero cuore buone vacanze...