Utente
Salve, volevo chiedere un consulto per mia sorella. Ieri pomeriggio ha avuto un rapporto con rottura del profilattico, e dopo 5 ore, verso le 21 e 30 ha assunto la pillola del giorno dopo. Intorno all'una, dopo circa 3 ore e mezza dall'assunzione, ha avuto una fortissima diarrea e adesso ci chiediamo se l'efficacia, in seguito a questo episodio, possa essere stata compromessa. Nel bugiardino, dice che in caso di vomito entro le 3 ore dall'assunzione, occore prendere un'altra pillola, ma non dice nulla su possibili episodi diarroici. Voi credete che l'efficacia sia stata compromessa? Inoltre non ha nessun tipo di sintomo, mentre ricordo che io stessa, quando mi capitò nei mesi scorsi di assumerla, mi sentii molto male. Dimenticavo di dirvi che il periodo del ciclo non era particolarmente a rischio, in quanto ha avuto il rapporto al 29 giorno del ciclo quindi il giorno stesso che le sarebbero dovute arrivare. Grazie dell'attenzione

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve riassumere la PDGD perché entro le famose 3/4 ore dall'assunzione ha avuto un episodio diarroico,in questi casi non si rischia.
Siamo ancora nei termini,cioè entro le 72 ore.
In bocca al lupo.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Purtroppo non ha riassunto la Pdgd perchè al consultorio le hanno detto che l'efficacia dopo 3 ore era tale e la pillola era stata assorbita. Ora lei mi dice che in realtà doveva essere riassunta ma non c'è più tempo. E' assurdo che neppure nel bugiardino del farmaco venga citata l'esigenza di riassumere la pillola in caso di diarrea. Infatti parla solo di casi di vomito. Com'è possibile? Eppure molti medici le hanno detto che la pillola dopo 3 ore era stata assorbita ma del ciclo neanche l'ombra. Lei crede che rischia molto? Trovo assurdo comunque che nel foglietto del Norlevo non si faccia riferimento ai casi di diarrea. Purtroppo ormai non ha più tempo per assumere un'altra pillola

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Fra tre/quattro settimane faccia un dosaggio delle betaHCG.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI