Utente 234XXX
Salve, cercherò di esporre il mio problema...
Le pareti interne della vagina risultano ruvide/rugose... insomma...decisamente non lisce...
Questo stato non provoca ne dolore, ne prurito....Ma al tatto risulta chiaro che la superficie della parete superiore (rivolta verso l'uretra e non l'ano) è "granulosa" a "pieghe"....
Inoltre, non do per certo che le due cose siano correlate, ho notato una discreta secchezza vaginale, con muco vaginale poco fluido e decisamente pastoso/appiccicoso.

(Vorrei chiederle un chiarimento ulteriore, in fondo alla vagina sento anche una sorta di protuberanza circolare con superficie liscia, navigando in rete si leggono diversi pareri in merito...cisti, collo dell'utero, cervice,ecc..Di cosa si tratta??...)

Le chiedo solo, in attesa di ritornare a casa, di dirmi in grandi linee se posso vivere il periodo che mi separa dalla visita ginecologia (non breve, purtroppo) con tranquillità o con ansia.
Ma soprattutto vorrei capire se è opportuno non avere rapporti sessuali.
Non intendo correre rischi !!

PS:Per non farci mancare nulla e qui la ringrazio preventivamente per la disponibilità e pazienza...
- Ho da un mese (circa) una sensazione di pressione sulla vescica, come se dovessi urinare....come se avessi la vescica sempre piena, anche quando non lo è... (Anche in questo caso, assenza di dolore e/o bruciore).
-Ho avuto una leggera mastite al seno destro (presentatasi con l'arrivo delle mestruazioni negli ultimi due mesi, nel primo decisamente sottovalutata) curata con terapia farmacologica (Ananase).
-Ho avuto manifestazioni spastico-dolorose (tutt'ora presenti) dell'apparato gastroenterico (intestino/basso ventre sinistro) "curata" con Spasmomen Somatico (interrotto in farmaco si sono ripresentati i sintomi).

Forse mi sono allontanata dal problema principale, oggetto di questo consulto, ma ritenevo giusto esporre per intero la mia situazione, al fine di darle più indicazioni possibili per poter arrivare, se pur in maniera sommaria, ad una conclusione/ possibile diagnosi.

La ringrazio e la prego di essere il più professionale possibile.
Il suo parere nella situazione in cui mi trovo è importante...
Qualsiasi cosa verrà (il prima possibile) verificata con visita medica.

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Luisa Uras

28% attività
0% attualità
12% socialità
OLBIA (SS)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
gentile signora purtroppo e' difficile rispondere ad un consulto immaginando la rugosita' delle sue pareti vaginali, non credo sia possibile aiutarla se non eseguendo una visita ginecologica , mi dispiace
a presto
Luisa Uras

[#2] dopo  
Utente 234XXX

Il mio desiderio era solo sapere se poteva essere indice di una
infezione o altro.

Capisco che è impossibile immaginare l'aspetto delle mie pareti
vaginali....ma considerata la vostra esperienza professionale e
dedizione speravo di trovare un aiuto più concreto.
Non chiederei l'impossibile se la preoccupazione non fosse tanta e
la visita ginecologica cosi lontana.

Prendo atto di quanto mi dice e la ringrazio per la disponibilità e gentilezza.

Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 234XXX

Invito chiunque possa aiutarmi, anche se in maniera approssimativa, a scrivermi.

Vi ringrazio sin da ora.

Cordiali saluti...speranzosi !!