Poliabortività

Buongiorno,
Ho avuto 5 gravidanze andate male (1 biochimica su fivet, 2 senza battito da subito e 2 interrottesi spontaneamente entrambe alla 10 settimana), e fortunatamente 1 a buon fine (sempre su fivet/icsi).
Tutti gli esami finora hanno dato esito negativo (c'era una sospetta trombofilia non confermata nei due controlli successivi, ma nel dubbio l'ematologo mi fa assumere cardioasa a vita e aggiungere seleparina 4000 durante la gestazione (1 andata bene e 2 comunque no nonostante tale terapia).
Abbiamo ancora 2 blastocisti congelati in attesa di impianto ma prima vogliamo essere sicuri che non ci sia una causa ancora sconosciuta e potenzialmente curabile.
Esami fatti: screening trombofilia e mutazioni fattore V,II e MTHFR, cariotipo, screening celiachia e funzionalità tiroidea con ricerca anticorpi, tamponi vaginali, ecografia e flussimetria uterina, anticorpi ANA, ENA, LAC, b2 glicoproteina, cardiolipina.
La domanda è se sia opportuna una visita da un patologo della riproduzione oppure il tutto sia da considerarsi ancora fisiologico e se invece sia il caso di approfondire con altri esami (che finora ci sono stati sconsigliati vista una gravidanza a buon fine e l'esito negativo degli esami fatti).
Grazie di cuore per la disponibilità.
Veronica
[#1]
Dr. Ario Joghtapour Ginecologo 1,1k 27 43
..................La domanda è se sia opportuna una visita da un patologo della riproduzione oppure il tutto sia da considerarsi ancora fisiologico.

R: fisiologico non poichè ci sono molto aborti, direi eventualmente se non ha effettuato, eseguire Isteroscopia diagnotica (allego il link qui sotto). cordialmente
https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/430-isteroscopia-diagnostica-ambulatoriale.html

Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test