Utente 378XXX
Salve, vorrei sapere se l'assunzione del Clomid in caso di ovaio policistico potrebbe recare danni genetici al feto in caso di gravidanza.

[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
12% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il clomid non aumenta il rischio di anomalie cromosomiche, è un semplice farmaco induttore dell'ovulazione (nel momento in cui l'ovocita viene ovulato, il farmaco non è nemmeno più in circolo).
Il rischio di anomalie cromosomiche aumenta con l'aumentare dell'età materna.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi