Utente
Buongiorno Dottore, volevo avere un Suo parere riguardo una situazione parecchio deprimente che mi trovo a vivere e che le descrivo brevemente di seguito.
Ho avuto la prima gravidanza a 38 anni, interrotta alla 19 settimana per trisomia 21 a mosaico. A 39 anni ho avuto la seconda gravidanza interrotta all 13 settimana per trisomia 21 libera e pochi giorni fa a 40 anni ho avuto un aborto spontaneo alla ottava settimana per trisomia 22.
Ovviamente gli esami del cariotipo sono perfetti sia per me che per mio marito, quindi le trisomie sembrerebbero casuali e libere.
Pensa che posso avere qualche ragionevole speranza di ritentare e avere una possibilità di portare a casa una gravidanza oppure I miei ovociti sono già vecchi?
Che esami mi consiglia in caso di fare?sarebbe per esempio utile uno spermiogramma anche per mio marito con metodo fish oppure la causa è sicuramente riconducibile alla mia età?ci sono degli integratori particolari da prendere?al momento prendo acido folico 400mg. Non so se possa essere utile switchare a Prefolic.
Ho perduto quasi tutte le speranze.
Grazie anticipatamente per la Sua disponibilità, cordialmente

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Credo sia opportuna una FISH su liquido spermatico.
In casi estremi, si potrebbe eseguire una fecondazione assistita con diagnosi genetica pre-impianto.

Ringrazio per la stima.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la risposta. Lei ritiene che un'altra gravidanza a 40 anni abbia meno probabilità di successo naturalmente alla mia età piuttosto che una diagnosi preimpianto?
Sono molto indecisa su questo. Purtroppo ho diversi pareri discordanti dai medici. Chi dice che dato che rimango incinta facilmente alla mia età le probabilità di farcela naturalmente siano più alte rispetto al successo di una diagnosi preimpianto.
Non riesco a trovare pareri allineati.
grazie e a presto

[#3]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non trovare pareri allineati, lo si deve al fatto che discorriamo, ovviamente, di probabilità e non di certezze, come avrà senz'altro capito.
Il problema è che, nella Sua storia ostetrica, abbondano le anomalie cromosomiche del prodotto del concepimento, il che fa ritenere molto ma molto probabile l'incidenza di anomalie del corredo genetico delle cellule progenitrici, che soltanto in vitro potrebbero essere studiate al meglio. Questo, il senso del mio consiglio.



Saluti
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore, ho deciso di ritentare un concepimento naturale fino ad ottobre e se del caso non rimango incinta prima di valutare la strada della preimpianto.
Il monitoraggio ecografico al 12 giorno del ciclo mostrava 2 follicoli di 22m e 23mm ma l'endometrio era 5.7mm. Ho ovulato in quanto ho registrato picco di LH e in 20 giornata avevo 18.60 di progesterone. L'endometrio in 21 giornata è cresciuto a 7.5mm.
Prima dei vari raschiamenti avevo sempre un endometrio di almeno 9-10mm in fase ovulatoria.
Questi valori alterati da cosa possono dipendere?dai raschiamenti? dovrei prendere secondo Lei degli estrogeni nella fase secretiva o magari è un caso singolo di questo ciclo?il mio ginecologo dice che 7.5mm al 21° giorno va bene come valore, ma io sono perplessa.
La ringrazio se mi supporta con un parere.
cordiali saluti

[#5]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
I valori dell'endometrio da lei riscontrati sono comunque nel range di quelli normali. Poi, comunque, nell'ambito di un ciclo, non si dovrebbero trarre conclusioni definitive. L'endometrio è soggetto ad un continuo ricambio per cui le sue misure sono sensibili ai livelli di estrogeni che si sviluppano in quel ciclo, ma in altri, questi, possono essere differenti, determinando diverso spessore di questo tessuto. Per questo gli intervalli di normalità dello spessore endometriale appaiono alquanto "elastici".
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#6] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la sua risposta. Purtroppo questo mese non è andata.
Ne approfitto per un'interpretazione invece sul LS di mio marito che presenta I seguenti valori:
n°spermatozoi per eiaculato: 60,5mln
agglutinati: 15%
cellule rotonde: 700k
ph 7.8
batteri +++
totale spermatozoi mobili: 40%
forme normali 4%
forme abnomi: 96% (di cui 80% testa)
swelling test e eosin test: 70%
frammentazione:
normali 86%
frammentati 12%
non normali: 12%

Pensa che ci possa essere qualche legame con gli aborti?le forme anormali al 96% mi hanno reso perplessa.

La ringrazio ancora per la Sua gentilezza e complimenti per la Sua professionalità.

[#7]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Siamo al limite per quanto attiene alle forme normali. Però questo mi corrobora nel mio primo consiglio: la FISH su liquido seminale.

Saluti
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#8] dopo  
Utente
Grazie Dottore. Vedrò di trovare un centro che è specializzato in questo perchè non ce ne sono purtroppo molti.
Un cordiale saluto e a presto

[#9]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Mi tenga informato se crede.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli