Utente 166XXX
Buongiorno,

prendo la pillola da tanti anni e questa è la prima volta, ahimé, che mi capita un caso simile.
Sabato ho avuto un rapporto non protetto, ma ho assunto regolarmente il confetto alle 19 della sera sia il giorno stesso che domenica (non ricordo con precisione, ma domenica credo anche con una mezz'ora/ora di posticipo).
Ieri sera, purtroppo, mi sono addormentata presto e ho completamente dimenticato l'assunzione della quindicesima pillola della terza settimana (Sibilla), ma questa mattina, svegliandomi alle 6.30, me ne sono ricordata e l'ho assunta nell'immediato.
Facendo i calcoli sono passate 11 ore e mezza, o forse anche qualcosa di meno se conto che la domenica sera l'ho presa con un pò di ritardo rispetto le ore 19.00.
Posso considerarmi protetta sia per il passato rapporto che per i seguenti fino alla prossima pausa settimanale oppure no?

Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
L'assunzione della pillola ritardato fino a 12 oretta la usuale assunzione non ne riduce l'effetto anticoncezionale. Essendo proprio al limite delle 12 ore se vuoi stare più tranquilla potresti usare il preservativo fino almeno a metà del prossimo blister, ovviamente questo non per i rapporti precedenti ma per i futuri anche se il rischio è veramente basso.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano

[#2] dopo  
Utente 166XXX

Dott. D'Ambrosi La ringrazio per la risposta tempestiva.
Effettivamente il mio unico cruccio riguardava l'ora di assunzione un po' tirata, ma sono certa di non aver superato le 12 ore.
L'unica esperienza alla quale posso rifarmi è quella di mia zia che con Klaira ha ritardato di 12 ore un confetto della terza settimana, ma non ha avuto conseguenze.
E' comunque ovvio che ogni soggetto e caso è a se e che, di solito, faccio grande affidamento verso ciò che dice il bugiardino.

[#3] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Se vuoi toglierti ogni dubbio per un periodo fai in modo che i rapporti siano protetti, si tratta di una cosa transitoria.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano