Utente 407XXX
Gentili dottori,
durante ecografia transvaginale di routine presso un nuovo ginecologo mi è stato diagnosticato un utero RETROVERSOFLESSO. Al momento non ci ho dato peso ma poi a casa ho iniziato a guardare in internet e oltre che trattarsi di una situazione comune a poche donne, dà anche notevoli problemi di concepimento e di aborti prematuri!!!! È così?? Conosco diverse donne con figli e utero retroverso, ma se oltre ad essere retroverso è anche flesso che problemi avrò?????? È il caso di pensare ad un'operazione che lo riporti nella giusta posizione?? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr.ssa Nicoletta Cotrozzi

20% attività
4% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
L'intervento per riposizionare l'utero in antiversione credo sia stato abbandonato negli anni '60 in quanto inutile. L'utero retroverso o retroversoflesso non riduce la fertrilità, nè causa aborti o parti prematuri!
Può stare tranquilla (per quanto l'esperienza personale non faccia statistica, sia io che mia madre abbiamo l'utero retroversoflesso ed entrambe abbiamo avuto tre figli!)
Dr.ssa Nicoletta Cotrozzi