Utente
Buongiorno, ho subito un'isterectomia totale a causa di un fibroma tre mesi fa, hanno tolto utero e collo, conservato le ovaie. Ancora oggi ho delle perdite giallo scuro inodori giorno e notte. La visita del ginecologo e del chirurgo non hanno rilevato nulla di anormale. Un esame vaginale non ha rivelato nessuna patologia o infezione. La cicatrice nel fondo vaginale dicono che è buona. Ho anche ripreso i rapporti. É normale avere perdite gialle così tanto tempo dall'intervento? Ho anche un po' di pizzicotto alla minzione ma anche lì gli esami delle urine non hanno rivelato nulla. Dovrei consultare di nuovo? Dopo quanto tempo non si hanno più perdite ?
potrebbe essere un problema serio?
Grazie

[#1]  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)
PISA (PI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La parete vaginale anche in assenza di utero continua a produrre sierosità e quindi a lubrificare la cavità vaginale
Il colore giallo può essere dovuto all'esposizione del muco all'aria e pertanto non costituire patologia.
Può comunque fare, se non lo ha ancora eseguito, un esame colturale del fluor vaginalis per escludere un fatto infiammatorio
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente per la sua risposta.
Farò l'esame da lei indicato.
Esiste una probabilità che possa trattarsi di una fistola e che quindi io perda urina dalla vagina? Le secrezioni sono veramente liquide.
Ancora grazie

[#3]  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)
PISA (PI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Questa evenienza teoricamente non è da escludersi
Però una attenta valutazione clinica, a cui lei dice di essersi sottoposta, avrebbe dovuto rilevarne o perlomeno farne sospettare la presenza
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio molto.
Gentilissimo.