Utente 447XXX
Buongiorno sto pianificando una gravidanza. Ho fatto il dosaggio tramite analisi del sangue dell' acido folico e il risultato e' il seguente 11,7 tra 3,9 e 27,0. Visto che il mio dosaggio risulta nella norma vorrei sapere se devo assumere ugualmente l' acido folico nella fase pre-concezionale (ho letto occorrono 400 microgrammi al giorno) o se non devo assumerlo dato che il mio valore e' nella norma.

[#1]  
Dr. Silvestro Arbuse

24% attività
4% attualità
8% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2015
Carissima , l'acido folico (vitamina B9) è essenziale per la sintesi del Dna e delle proteine e per la formazione dell’emoglobina,e quindi importante nella formazione dei tessuti embrionali. Per questo l’acido folico è stato riconosciuto come essenziale nella prevenzione di alcune malformazioni congenite, particolarmente di quelle a carico del tubo neurale (tipo spina bifida). Una donna in età fertile, che preveda o non escluda una gravidanza dovrebbe, assumere una quantità aggiuntiva di 400mcg/die, a partire almeno da 1 mese prima del concepimento fino al terzo mese di gravidanza.
È un farmaco a rimborsabilità totale (classe A).
Vorrei ricordare che, per citarne alcuni, in caso di assunzione di barbiturici, elevato consumo di alcool oppure in caso di diabete, celiachia ed in genere nelle patologie da malassorbimento intestinale ed ancora in caso di emoglobinopatie, c'è un conseguente aumentato fabbisogno.
Se le donne in età fertile presentano uno di questi fattori di rischio, quindi, è necessario che si rivolgano allo specialista per assumere la corretta quantità della vitamina.
Spero di essere stato chiaro. Resto a disposizione. Saluti
Dr. Silvestro Arbuse

[#2] dopo  
Utente 447XXX

quindi io che ho un normale livello di vitamina b9 la devo integrare ugualmente?