Utente
Buongiorno. Scrivo per conto di mia moglie.

Sono una donna di 31 anni alla 15esima settimana di gravidanza. Durante un controllo in PS a causa di lievi perdite ematiche, mi è stato riferito, dopo Eco TV, che la mia placenta è posteriore e ricopre l'OUI. Mi chiedevo se l'attuale quadro potrà cambiare (almeno fino a liberare l'orifizio) o se, come leggo in rete, il mio è uno dei casi in cui la placenta non tende a "risalire". Ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non è possibile fare previsioni , ma se la/ il Collega parla di placenta posteriore e non di placenta previa (marginale o centrale ) , forse ha lasciato dei margini diagnostici da rivalutare dopo la 21^ settimana (ECO MORFOLOGICA) per una più precisa collocazione della placenta nella cavità uterina.
In bocca al lupo !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Buonasera.
La ringrazio per il cortese consulto.

In effetti la ginecologa mi ha detto che a 15 settimane è frequente che la placenta sia molto bassa fino a ricoprire l'OUI.

Nel mio caso, il lembo inferiore della placenta ricopre l'OUI per 16mm.

La dottoressa ha detto qualcosa in merito ad una zona poco vascolarizzata, aggiungendo che è una buona cosa, ma non ricordo se parlasse del lembo finale della placenta o della parte bassa dell'utero.

Lei pensa che, a queste settimane, ci possa essere una buona probabilità di risalita arrivando a liberare l'orifizio?

Grazie

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo la valutazione va fatta nel terzo trimestre
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI