Ginecologia

Salve sono X (non dico il nome per questione di privacy) . Vorrei delle risposte ad un problema, ho iniziato ad avere rapporti circa 8 mesi fa ma da sempre ho provato esclusivamente dolore (nello specifico provo bruciore) . sono andata dalla mia ginecologa e mi ha rassicurata dicendomi che era una mia fissa mentale e che non avevo nulla ma per stare più tranquilli mi ha fatto il pap test (dal risultato del test è spuntato che avevo la candida) la cura che mi è stata prescritta è stata: zoloder 200 per tre giorni due volte al giorno (lo zoloder l’ha dovuto prendere anche il mio ragazzo) , ovuli Micostop uno al giorno per 5 giorni. Finita la cura ho aspettato qualche settimana prima di ricominciare ad avere rapporti, ma appena ho ricominciato ad averli notavo che la situazione rimaneva esattamente la stessa, allora ho contattato di nuovo la mia ginecologa che mi ha prescritto lo spsasmex 2 al giorno per 2 giorni e poi mezz’ora prima di un rapporto. Ma nulla la situazione rimane sempre la stessa (ho anche fatto uso di lubrificanti e creme lenitive)
Ho 18 anni
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
In questi casi va eseguita una vulvoscopia , per escludere eventuali patologie a carico della vulva , quindi non mi riferisco alla vaginite , ma ad una eventuale VULVITE irritativa ed altre patologie correlate.
E' chiaro che senza un esame obiettivo clinico è evidente che queste mie supposizioni cliniche vanno confermate dalla Collega.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dr. Blasi , mi sono scordata di dire che ho fatto una ecografia interna e la ginecologa mi ha detto che ero perfetta e che non c’era nulla di strano . Questa può essere una informazione di rilievo ?
Farò sicuramente una visita adeguata , spero che non sia nulla di non curabile.
Grazie mille

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test