Utente
Buongiorno, ho due grossi fibromi uterini uno di 14 e uno di 8 cm intramurale e di cui uno peduncolato.
Uno occupa quasi tutto l'utero e l'altro è collocato praticamente sopra l'osso sacro.
Zero sintomi zero disturbi.
Il dottore mi consiglia di toglierli senza nemmeno valutare cura farmacologica.
Siccome io sono sicura di non volere figli dice che posso togliere direttamente anche l'utero.
Ho anche piccola cisti endometriosica su ovaia destra.
Io per dei motivi psicologici vorrei evitare almeno per ora l'intervento.
Quindi chiedo se secondo voi quanto detto dal dottore può essere affrettato e se posso pensare a terapia farmacologica, embolizzazione o ultrasuoni?
Oppure le dimensioni di questi fibromi secondo voi le precludono?
Grazie.

[#1]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
16% attualità
12% socialità
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2005
Se non ha sintomi può non eseguire terapie. Tuttavia considerata la sua giovane età è possibile che i fibromi crescano e per questo appare ragionevole eseguire un intervento conservativo (miomectomia). Considerata la sua età, anche se lei è sicura di non desiderare gravidanze, sconsiglierei l’asportazione dell’utero. Le altre terapie possono ridurre in modo moderato le dimensioni dei fibromi ma a lungo termine penso che non le diano un reale beneficio.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio professore . Secondo Lei è possibile ridurli di un po e poi operarli? Vorrei fare tutto in laparoscopia se possibile evitando anestesia totale perché potrebbe andare a peggiorare altre situazioni . Non capisco perché il dottore mi ha consigliato con questa fretta intervento in laparoscopia ma con possibilità di laparotomia anziché provare a diminuirli un po e poi fare sicuramente laparoscopia . Fino a quale dimensione si può fare laparoscopia ? Io sto benissimo e non ho sintomi . Non ho nemmeno dolori mestruali . Sto assumendo agnocasto e prenderò zinco come supporto . Secondo Lei può essere di aiuto ? Grazie

[#3]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
16% attualità
12% socialità
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2005
La laparoscopia è fatta in anestesia generale. Non è possibile capire in questa sede se la riduzione del volume dei fibromi causata da un’eventuale terapia ormonale possa permettere di eseguire l’intervento in laparoscopia. Tenga presente comunque che nessun intervento può sicuramente essere eseguito in laparoscopia, il rischio di conversione a laparotomia (anche se basso) è sempre presente. Penso che agnocasto e zinco non abbiano utilità nel trattamento dei fibromi.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it