Utente 506XXX
Salve! Ho 20 anni e assumo regolarmente la pillola anticoncezionale Sibillette da 5 mesi.
Su consiglio del dermatologo (ho sempre avuto un po' d'acne fastidiosa e persistente) ho eseguito i dosaggi ormonali e il ginecologo ha riscontrato bassi livelli di progesterone.
Premesso che ho intenzione di rivolgermi a quest'ultimo volevo un parere inerente all'interruzione della pillola: la pelle del viso è abbastanza pulita ma mi chiedo interrompendo la pillola cosa mi possa accadere, poiché non vorrei ritrovarmi nella situazione iniziale.
Non vorrei essere dipendente da un farmaco a vita.

Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto non è corretto eseguire un dosaggio del progesterone durante l'assunzione di una pillola estro-progestinica ( VALORI ALTERATI !!!!) .
E' sufficiente cambiare pillola con un'altra ad azione anti-androgena (per l'acne) .
Ricordo che in questi casi la pillola ha un'azione TERAPEUTICA oltre che contraccettiva, e inoltre la pillola non da' assuefazione.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 506XXX

Grazie mille per la risposta repentina.Mi scuso se sono stata un po' imprecisa. I dosaggi li ho eseguito prima che mi fosse prescritta la pillola su consiglio del dermatologo per l'acne. La pillola ha avuto un ottimo effetto e continua ad averlo quindi mi chiedevo, una volta risolto il problema, interrompere cosa comporterebbe.
Avrei un ritorno dell'acne? I miei valori di progesterone tornerebbero bassi?

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ci potrebbe essere un ritorno dell'acne
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI