Utente
Salve!
Uso nuvaring da circa 5 anni.
Dopo aver tolto l'anello mercoledì 1 luglio ho avuto il normale ciclo da sospensione e ho reinserito nuvaring dopo 7 giorni, mercoledì 8 luglio.
Dopo una settimana però ho deciso di interrompere il contraccettivo (fino all'ultimo sono stata indecisa se volere un bimbo oppure no...) e lunedi 13 luglio ho tolto l'anello che avevo appena inserito qualche giorno prima...
Dopo soli 4 giorni ho iniziato ad avere dei lievi dolori alle ovaie e delle perdite marroncine che in poche ore sono diventate abbondanti e di colore rosso vivo...insomma delle vere e proprie mestruazioni diverse dal ciclo da sospensione che di solito è sempre stato breve e con perdite scure e molto simili a quelle che avevo prima di utilizzare nuvaring.

Ora però mi chiedo come considerare questa cosa... Ho letto e riletto che dopo l'interruzione di un contraccettivo si verifica molto spesso l'assenza di mestruazioni... È possibile che si tratti delle mie mestruazioni naturali?

O è solo un fenomeno dovuto alla rimozione dell'anello?

Posso considerarlo un buon segno della "rimessa in moto" del mio corpo?

Grazie.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo è un flusso mestruale da sospensione( non corretta!!!aggiungo) e per questo motivo irregolare.
Deve considerare che i rapporti avvenuti in precedenza sono non protetti..
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI