Dolori rapporto sessuale

Salve, sono fidanzata da un po' di tempo con un ragazzo ed entrambi non avevamo avuto prima rapporti sessuali.

Le scrivo perché da quando ho iniziato ad avere rapporti provo dolore e difficoltà nel momento della penetrazione.

Indipendentemente dalla lubrificazione, sento sempre una sorta di bruciore di dolore e fastidio al momento della penetrazione, come se spingesse verso qualcosa di chiuso e mi sentissi tirare la pelle, ed è quasi come se fosse ogni volta la "prima volta".

Ci mettiamo un po' per riuscirci.

Successivamente, durante il rapporto, non riscontro problemi.

Anche quando dopo poco abbiamo un secondo rapporto da capo non riscontro alcun problema al momento della penetrazione perchè è come se rimanessi ancora "dilatata".

Questo problema si accentua quando non ho rapporti per un periodo di tempo prolungato.


Non capisco cosa possa essere e a cosa possa essere dovuto... mi sento di specificare che la forma del pene del mio ragazzo è un po' curvo verso il basso, non mi sembra ad occhio niente di anormale ma ovviamente non sono un medico, e anche con una punta abbastanza imponente.


Puo essere dovuto a questo?

diversi mesi fa è stato operato per fimosi, il medico che l'ha visitato e operato avrebbe potuto accorgersi della sua forma?
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,5k 1,2k 244
Forse si tratta di un problema di secchezza vulvo- vaginale causata da vari fattori:
- costituzionali per una ridotta attività delle ghiandole sebacee
- eccessivi lavaggi , irritazioni meccaniche ( sfregamento da indumenti aderenti o asciugatura vigorosa ), indumenti sintetici
- detergenti intimi aggressivi
- dermatiti irritative.
La cute vulvare subisce una riduzione in idratazione ed elasticità.
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta.
In generale ho al contrario un' eccessiva produzione di sebo, però non so se nelle zone intime possa fare la differenza. E non ho problemi di lubrificazione.
Anche il detergente non è il problema.
Forse la depilazione, che mi rende la zona più sensibile ma non facendola sempre lo ritengo un problema relativo.
Come posso risolvere il problema? Posso provare qualche crema?

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa