Bite che non comprende i secondi molari

Buonasera Dottori,
Avrei una curiosità in attesa di incontrare il dentista.

Dopo un percorso di un anno e mezzo con Invisalign, ho portato per diverso periodo di tempo l’ultima mascherina nelle ore notturne e anche diurne in alcuni casi.

In seguito ad usura il mio dentista ha provveduto a realizzare un bite più spesso che mantenesse fermi i denti.
Solo che, a differenza della precedente mascherina, non copre i secondi molari (gli ultimi di entrambe le arcate, avendo tolto anche i denti del giudizio).

La mia domanda è: vista la scelta del dentista, a lungo andare non si spostano questi secondi molari?
Ha senso questa forma del bite se le precedenti mascherine coprivano l’arcata totale?

Dopo il percorso affrontato non vorrei incorrere in questa nuova sventura.
[#1]
Dr. Salvo Birreci Gnatologo, Dentista 18
Certo, ha ragione.
Il rischio è che i secondi molari si possono estrudere, cioè allungarsi, soprattutto se porta il bite tante ore al giorno, creando delle pericolose interferenze.

[#2]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 7.5k 227 18
Non è un bite, ma una mascherina di contenzione.
Il bite è MOLTO più spesso, e serve per altre cose, non per tenere fermi i denti.

Comunque, la mascherina di contenzione che non copre TUTTI i denti porta nel tempo alle problematiche descritte dal dr. Birreci.

Attenzione: l'incertezza non è SE porta le problematiche o no, ma QUANDO le porta.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3]
Utente
Utente
Cari Dottori,
Grazie. Chiederò spiegazioni in sede di appuntamento.
Ho una domanda ulteriore, approfittando della vostra conoscenza ed esperienza e, da come posso intuire, professionalità: un apparecchio di contenzione nuovo può portare a dolori lungo la schiena e il collo particolarmente persistenti? Dolori che, dopo aver tolto la mascherina, cessano istantaneamente.
Ancora grazie.
[#4]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 7.5k 227 18
La cosa è da indagare meglio.
Un oggetto di plastica, qualsiasi oggetto, cambia i rapporti fra le due arcate e ha una conseguenza sulla catena muscolare che dalla bocca passa al collo, alla schiena fino alle gambe e ai piedi.

Quindi la risposta è SI.

E' possibile.

Ma non è un invito a non portare la contenzione, ma a valutare e riflettere sulla cosa.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#5]
Dr. Daniele Tonlorenzi Gnatologo, Dentista 4.2k 73 73
gentile utente, i denti sono in una posizione neutra dove le forze della masticazione li hanno portati. La natura li ha messi li (magari storti) e l'ortodonzia li rende FORZATAMENTE diritti. Pe!9 Se la sua rò l'occlusione segue le sue regole che, spesso, non sono quelle del dentista e li ristorce. Allora l'ortodontista mette le mascherine di contenzione perché quella violenza sui denti va proseguita. Il sistema masticatorio protesta e da dolore. Cosa deve fare?
1) se la Sua priorità sono i denti diritti probabilmente terrà il dolore;
2) se la sua priorità è la salute (anche con i denti storti) LI LASCIA LIBERI DI ANDARE dove decide il suo corpo. Infatti il dolore ce l'ha solo con il bite.
Lasci stare l'ortodontista e si consulti con uno gnatologo.
Saluti
Daniele Tonlorenzi

PS una mascherina di contenzione che lasci i secondi molari liberi di estrudere, come le avevano detto i colleghi sopra, NON VA BENE.
SENTA UN SECONDO PARERE VELOCEMENTE

https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/#info

[#6]
Dr. Salvo Birreci Gnatologo, Dentista 18
Una volta c'erano i retainer di contenzione incollati dietro ai denti ora ci sono le "meravigliose" mascherine e addio articolazione.