Utente 932XXX
Gentili Dottori
da qualche giorno avverto un forte dolore da entrambe le mandibole. Questo dolore si presenta come un indolensimento che parte da vicino l'orecchio scendendo verso il basso verso il collo e s'intensifica al tatto anche solo sfiorando le parti leggermente. Non so dire se è un fatto muscolare o attinente ai nervi. Riesco a masticare e ad aprire la bocca, delle volte però con dolore, senza mai sentire scatti però. Ne ho parlato al medico di base che ne attribuisce le cause al mio temporaneo nervosismo (lo sono molto per un intervento chirurgico non riuscito) e al fatto che serro i denti in maniera forte e continuativa infiammando l'intera zona. Lui mi ha prescritto un muscoril al giorno, dicendomi che non andrà mai via da solo e che potrebbe anche degenerare.
Vi chiedo gentilmente un vostro parere, e se la strada dei mio rilassanti è quella da seguire. Ho paura che tale infiammazione potrebbe prendere anche il nervo del trigemino e sapere se è un mio pensiero infondato o davvero c'è possibilità che ciò avvenga.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
lei necessita di una visita da un collega gnatologo
se posso transitoriamente darLe qualche consiglio:
-eviti di aprire eccessivamente forzando
-dieta morbida
-impacchi caldi all'esterno dove ha la tensione-dolore
sono proprio consigli semplici ma la visita è urgente e di più senza conoscere la reale situazione non posso dire
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it